Segui Newsitaliane.it su Facebook

Dice che va a dormire dalla amichetta, ma la ragazza di 14 anni sparisce nel nulla. E quando vogliono parlare con l’amica quello che scoprono è sconvolgente


Quando ognuna di loro aveva detto ai propri genitori che avrebbe trascorso la notte a casa dell’altra,  nessuno ha dubitato delle loro parole né ha verificato. Del resto era già caduto in passato che le due 14enni si ospitassero a vicenda, ma questa volta nessuna di loro due è ritornata a casa, sparendo nel nulla . È la vicenda che da giorni sta tenendo in apprensione l’intera comunità di Southwark, borgo nel sud di Londra, da dove lunedì scorso sono sparite le due amiche 14enni Jayden Hassan e J’Nea Beecher. Come raccontano i giornali locali, le due sono state avvistate l’ultima volta nel ormeggio del 6 agosto intorno alle 16 quando sono uscite di casa raccontando ai loro rispettivi genitori che avrebbero  dormito a casa dell’altra.

Quando il giorno dopo non le hanno viste rientrare, si è scoperto che in realtà non avevano trascorso la notte in casa di nessuna delle due. Solo il martedì, in tarda mattinata, i genitori di una delle due, preoccupati,  hanno chiamato a casa degli altri genitori scoprendo che in realtà la figlia aveva detto un bugia così come l’amica. Dopo essere stata avvisata, la polizia metropolitana ha subito avviato le indagini sulla loro scomparsa ma al momento ipotizza che sia una fuga volontaria e che le due si siano allontanate insieme. In base ad alcuni elementi raccolti, gli inquirenti credono che possano essere nell’area dell’Essex dove si stano concentrando le ricerche.

Privacy Policy