Segui Newsitaliane.it su Facebook

Marchionne in coma profondo. Ecco la malattia che lo ha colpito


Sergio Marchionne versa ormai in condizioni critiche, colpito, infatti, da un tumore ai polmoni. È quanto si apprende dal sito Lettera43  dove Paolo Madron scrive su Twitter: “Cose che non si vorrebbero mai dire, ma che il dovere di cronaca purtroppo ci impone: Marchionne è in coma profondo”.

Sergio Marchionne potrebbe salutare tutti prima di quanto si potesse pensare. All’età di 66 anni infatti, Marchionne si trova a combattere contro una malattia che fino a pochi giorni fa, non avrebbe mai pensato così forte e repentina. 

Era già risaputo che, dopo l’intervento alla spalla, Sergio Marchionne non sarebbe più tornato a lavorare per la Fca. Ma la sua salute è stata messa a repentaglio da una cosa molto più grave di una semplice spalla. Secondo quanto riportato dal sito Dagospia, Marchionne è appunto malato di tumore ai polmoni e, nelle ultime ore, le sue condizioni sono peggiorate così tanto da rischiare di lasciarci in brevissimo tempo.

“Per tanti Sergio è stato un leader illuminato, un punto di riferimento ineguagliabile. Per me è stato una persona con cui confrontarsi e di cui fidarsi, un mentore e soprattutto un amico”. È stata questa la prima reazione di John Elkann, presidente di Fca, dopo l’ufficializzazione dell’avvicendamento che ha portato Mike Manley a sostituire Marchionne al vertice dell’azienda. “Sono profondamente addolorato per le condizioni di Sergio. Si tratta di una situazione impensabile fino a poche ore fa, che lascia a tutti quanti un senso di ingiustizia. Il mio primo pensiero va a Sergio e alla sua famiglia”, ha aggiunto Elkann.

Privacy Policy