“Un disastro”. L’Eredità, nuovi guai per Flavio Insinna

Flavio Insinna nella bufera. Il conduttore de L’Eredità che non è mai andato giù ai telespettatori che non lo hanno mai considerato all’altezza di Fabrizio Frizzi, è finito di nuovo in un mare di critiche del pubblico che si sfoga sui social. Ma cosa è successo questa volta? Flavio Insinna è stato accusato di parlare troppo, di essere proprio logorroico, di sfinire il pubblico con le sue chiacchiere.

Secondo quel che dice il pubblico, Flavio Insinna il più delle volte non fornisce spiegazioni sensate alle risposte sbagliate dei concorrenti del quiz show. Ma si perde in un mare di chiacchiere inutili. Anche voi avete notato questa cosa? Anche a voi dà fastidio? Su Twitter il pubblico de L’Eredità si è letteralmente scatenato contro il povero conduttore 53enne… Non è un po’ troppo? Dite la vostra… Curiosi di sapere cosa è stato scritto contro Flavio Insinna? Leggete qua sotto.

 

“Insinna nel primo gioco è un disastro, non è raro che si perda nei meandri delle sue chiacchiere e dimentichi di dare la risposta corretta alla domanda che il concorrente ha appena sbagliato” ha scritto qualcuno. E un altro ha aggiunto: “Ogni sera a me viene il mal di testa, ho l’impressione che Insinna chiacchera troppo a volte”. Insomma, a detta dei telespettatori Insinna parla troppo. Così tanto che la prima fase del programma è troppo condizionata dalla sua prolissità.

Avete notato anche voi questa cosa? Ma Flavio Insinna è motivo di insoddisfazione del pubblico anche per altri motivi. Al pubblico non piace neanche il modo in cui parla dei vari argomenti. Sarebbe troppo superficiale. Ma pare che Insinna non ne combini una giusta… Il pubblico si è anche lamentato del fatto che è noioso e usa un tono di voce che i telespettatori non gradiscono. Delle eccessive chiacchiere sì, ve lo abbiamo già detto…

La cosa grave è che molti telespettatori hanno ammesso di cambiare canale a causa di tutti i difetti di Flavio Insinna che non fanno che rendere L’Eredità una trasmissione sgradevole. Beh, questa non è certo una bella notizia per Flavio Insinna. E non è una buona notizia neanche per la Rai. E adesso che succederà? Mamma Rai prenderà provvedimenti? Vediamo che succede. Ma intanto una curiosità: anche voi pensate le stesse cose di Insinna?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *