Bambina di 9 anni ha un attacco di panico in aereo – la mamma capisce ciò che le hanno versato nel bicchiere

Durante un volo in aereo, Gabby, 9, ha avuto un attacco di panico. Era letteralmente terrorizzata. Dal momento che Gabby ha il diabete, le cose sono finite molto male, poi qualcuno le ha offerto una “bevanda speciale”.

Avere paura di volare è terribile, molte persone ne hanno il terrore. Inoltre, le turbolenze spaventano numerosi viaggiatori.

Quando si è giovani, si fa ancora più fatica a controllare le proprie emozioni. Gabby, una bambina di 9 anni malata di diabete, ha avuto un’esperienza terribile durante un volo da Orlando a Newark, negli Stati Uniti.

Durante una turnolenza, Gabby ha avuto un attacco di panico. Di conseguenza, il livello di zuccheri nel sangue ha iniziato a scendere, qualcosa di incredibilmente pericoloso per una persona che soffre di diabete.

La mamma di Gabby, Erika, era seduta con i due figli più piccoli e non sapeva proprio cosa fare. Poi uno sconosciuto ha offerto una “bevanda speciale” a Gabby.

Lo sconosciuto, un dipendente della compagnia aerea, si chiamava Garrick. La mamma di Gabby ha raccontato l’intero episodio su Facebook:

“Quando l’aereo è decollato, lui si è accorto che la bambina stava male. Durante il volo, ha provato a farla ridere e le ha dato delle “bevande speciali”. Il tempo era brutto e c’erano le turbolenze. Gabby è andata nel panico. L’assistente di volo l’ha fatta sedere accanto a lui. Mio marito non c’era, ero sola con tre bambini e non potevo lasciare i due più piccoli. Nella foto Gabby mi tiene per mano”.

“L’assistente di volo credeva che fosse meglio parlarle per distrarla e non farle pensare all’atterraggio. Allora hanno chiacchierato per circa 30 minuti del più e del meno, dalla figlia, che ha la stessa età di Gabby, al suo animale domestico. Durante le turbolenze, lei è scoppiata a piangere e si è stretta all’assistente di volo. Lui è stato molto premuroso, le ha detto che poteva aggrapparsi a lui per quanto voleva. In seguito, Gabby ha avuto un calo di zuccheri a causa dello stress. L’uomo è corso a prendere una spremuta d’arancia e si è seduto subito accanto a lei”.

“Quando abbiamo atterrato, lui ha preso il microfono e ha annunciato che la sua amica Gabby era riuscita a superare la paura. Poi ha chiesto a tutti di farle un applauso. È stata una bellissima esperienza per la Southwest. Saremo sempre grati di aver incontrato una bellissima anima come lui” ha scritto Erika Jeorgean Swart su Facebook.

A volte basta poco per aiutare qualcuno! Per fortuna esistono persone come Garrick! Vi è mai capitato di assistere a un episodio simile? Fatecelo sapere tra i commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *