Ritrovata la 13enne Barbara: era uscita per andarsi a fare un tatuaggio ed era scomparsa

Una buona notizia da Milano: è stata ritrovata Barbara, la ragazzina di 13 anni che mancava da casa da ormai oltre 20 giorni. L’adolescente, che vive nel capoluogo lombardo assieme ai genitori e ai fratelli, era scomparsa lo scorso 9 gennaio e non aveva più fatto avere sue notizie. Stando a quanto raccontato dalla madre era uscita di casa nel pomeriggio del 9 gennaio per andare a farsi un tatuaggio e dopo avrebbe dovuto vedersi con alcuni amici. Barbara era uscita senza portare con sé il proprio telefonino, anche se aveva preso quello del padre: l’apparecchio però continuava a risultare spento. I genitori della ragazzina temevano che potesse essere accaduto qualcosa di grave a loro figlia, ancora una bambina nonostante dimostri più della sua età.

I genitori si erano rivolti ai carabinieri e a Chi l’ha visto

Oltre a denunciarne la scomparsa ai carabinieri, la famiglia di Barbara si era rivolta anche alla trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?”, in onda su Rai Tre. Ed è stata proprio la redazione del programma condotto da Federica Sciarelli a comunicare la buona notizia: Barbara è stata trovata dalla polizia. Al momento non si conoscono i motivi che hanno spinto Barbara ad allontanarsi né altri dettagli sulla vicenda, probabilmente destinata a rimanere confinata tra le mura domestiche. L’importante è naturalmente che Barbara sia tornata a casa.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *