L’uomo, divorziato e padre di tre figli, non poteva credere alla diagnosi del medico. L’amara verità è venuta a galla dopo 20 anni, una scoperta terribile

“La mia vita è distrutta”, sono state queste le prime parole di Richard Mason, 55enne uomo d’affari britannico, dopo che i medici gli hanno diagnosticato una infertilità che durava fin dalla nascita. L’uomo infatti nel frattempo si è sposato e aveva avuto anche tre figli o almeno tre bimbi che pensavano fossero suoi . La terribile verità è venuta a galla oltre venti anni dopo  la nascita del suo primogenito durante alcuni controlli medici per una malattia grave. Al 55enne è arrivata una doppia diagnosi che gli ha letteralmente cambiato la vita: ha scoperto di soffrire di fibrosi cistica fin dalla nascita, una malattia ereditaria che gli ha impedito di avere figli. Mason non aveva mai dubitato della paternità dei ragazzi fino a due anni fa quando, causa di alcun disturbi, ha deciso di effettuare alcune visite ed esami medici.

Il DNA e altri test hanno in seguito confermato senza ombra di dubbio che l’uomo d’affari non ha legami biologici né con il suo primogenito, ora 23enne, né con i due gemelli di 19 anni. Una notizia che ha cambiato per sempre la vita del 55enne che ne frattempo aveva anche divorziato dalla moglie e madre dei piccoli a cui era andato un assegno milionario. La donna ha confessato di averlo tradito solo a dieci anni dal loro divorzio, quando è stata affrontata dall’uomo, senza però voler rivelare il nome del vero padre dei ragazzi. “È come se vivessi in The Matrix. Non sai cosa sia reale e cosa non lo sia. Tutto ciò che conosci e tutto ciò che hai pensato di essere solido e vero non è reale, e non è mai esistito. Non sei un padre, non puoi avere figli ” ha dichiarato al Daily Mail ‘uomo che ora ha fatto causa alla moglie per riavere indietro almeno parte dei 4 milioni sborsati per il divorzio. Questo però ha scatenato la rabbia dei figli che hanno interrotto il rapporto col padre. “Ora non solo sono il loro padre, non sono nemmeno un amico di famiglia. Sono solo un ragazzo che era lì quando sono nati e sono stati cresciuti” ha concluso l’uomo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *