Gelosa della sorellastra, 21enne fa sesso con il padre e poi lo sposa: rischiano entrambi 8 anni

Padre e figlia sono stati arrestati in merito ad una storia di incesto che coinvolge due sorelle. Secondo la polizia, le ragazza avrebbero “gareggiato per fare sesso con il padre”. Travis Fieldgrove, 39 anni, e sua figlia di 21 anni, Samantha Kershner, sono stati arrestati mercoledì in Nebraska dopo che la loro presunta relazione intima è stata scoperta. Kershner avrebbe riferito alle autorità che “la sua motivazione a fare sesso con suo padre derivava da una gelosa competizione con la sorellastra su chi potesse avere rapporti sessuali con il padre”, secondo l’Omaha World-Herald.

La 21enne è cresciuta senza il padre, ma ha detto a sua madre che voleva scoprire chi fosse suo padre nel 2015, come rivelato da lei stessa alla polizia. Sua madre le ha quindi parlato di Fieldgrove ei due hanno organizzato un incontro. Nel corso dei tre anni successivi, la coppia avrebbe avuto una normale relazione padre-figlia tradizionale prima di essere “coinvolta sessualmente” il 10 settembre 2018, ha detto Kershner alla polizia. In seguito la ragazza ha parlato alle autorità della “gelosa competizione con la sorellastra” per motivare l’incesto.

Il 1° ottobre 2018 la coppia si è sposata all’Adams County Courthouse di Hastings, nel Nebraska: il centro richiede solo un esame del sangue per rilasciare una licenza di matrimonio. Fieldgrove in seguito ha detto alla polizia che non credeva di essere il padre di Kersher perché il suo nome non era presente sul suo certificato di nascita, ma i test del Dna hanno dimostrato una compatibilità del 99,99%. Le prove che hanno portato all’arresto suggeriscono che Fieldgrove e Kershner “erano a conoscenza del legame biologico prima di entrare in intimità”, e inoltre si sono sposati “dopo essere venuti a conoscenza delle indagini sul loro conto”.

La legge dello Stato del Nebraska considera i matrimoni incestuosi come “assolutamente nulli”. Padre e figlia sono detenuti nella prigione di Hall County e potrebbero essere rinchiusi fino a otto anni ciascuno, se condannati.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *