Vignate in lutto per Chiara, la 25enne morta nell’incidente sulla provinciale: gravi le sue amiche

Si chiamava Chiara Venuti e aveva 25 anni la ragazza morta nell’incidente avvenuto nella notte tra sabato e domenica a Vignate, in provincia di Milano. La giovane, originaria di San Giorgio di Gioiosa Marea, in Sicilia, viveva nella piccola cittadina del Milanese, adesso sconvolta per il tragico incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 161. Chiara era al volante della sua auto, una Renault Clio, assieme a due sue amiche. L’auto si è scontrata frontalmente, per cause da accertare, contro un’Audi A6 guidata da un uomo di 59 anni: l’Audi, più pesante, è rimasta sulla carreggiata, mentre l’utilitaria è finita fuori strada e si è accartocciata contro un blocco di cemento.

Le due amiche di Chiara sono in gravi condizioni

L’automobilista è rimasto praticamente illeso. Ad avere la peggio sono state invece Chiara e le altre ragazze sulla Clio. La conducente è purtroppo morta sul colpo, mentre le due amiche sono rimaste gravemente ferite. Una, la meno grave, è ricoverata all’ospedale San Gerardo di Monza. La più grave è invece ricoverata all’ospedale San Raffaele e le sue condizioni sono ancora critiche. Mentre tutto il paese, con in testa il sindaco Paolo Gobbi, sperano che il bilancio dell’incidente non si aggravi ulteriormente, resta ancora da capire la dinamica dell’incidente. I carabinieri hanno ascoltato la versione del conducente dell’Audi, risultato negativo all’alcol test. Adesso si spera che le amiche di Chiara possano presto fornire la propria versione per poi procedere ad accertare le responsabilità di quella che comunque è stata una tragedia difficile da dimenticare per Vignate e per le famiglie delle persone coinvolte.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *