Grossa frana sulla Superstrada 36 del Lago di Como: grossi massi cadono sulla carreggiata

Grossi massi e diversi detriti sono caduti nella serata di ieri, 25 aprile, sulla carreggiata della Superstrada 36 Milano-Lecco-Sondrio nei pressi di Lierna, comune affacciato sul lago di Como, provincia di Lecco. Stando a quanto si apprende, nessuno è rimasto ferito. La strada, che collega la Valtellina alla Valchiavenna, è stata però chiusa in tutti e due i sensi di marcia in prossimità della galleria Ciserino. Uno dei massi, infatti, sarebbe caduto sopra la volta della galleria e l’avrebbe danneggiata in maniera seria. Il traffico è stato deviato sulla provinciale 72.

Centinaia di passeggeri bloccati su un treno

A causa della frana è rimasta bloccata anche la linea ferroviaria Lecco-Sondrio-Tirano e per questo centinaia di viaggiatori sarebbero rimasti bloccati per diverso tempo su un treno proveniente dalla Stazione Centrale di Milano. Altri turisti, invece, sono rimasti per diversi minuti in attesa sulla banchina della stazione di Lecco in attesa di un treno utile in partenza per il capoluogo lombardo. Stando a quanto si apprende, la circolazione sulla linea ferroviaria Lecco-Sondrio-Tirano è stata interrotta solo per circa venti minuti per permettere le verifiche dei vigili del fuoco, ma in seguito la situazione è tornata alla normalità. La frana si sarebbe verificata intorno alle 19 di ieri, giovedì 25 aprile. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale e i vigili del Fuoco di Lecco. Non si segnalano danni a veicoli né persone rimaste ferite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *