Ivana Icardi contro Wanda Nara, mentre spara a zero sulla cognata arriva un’altra tegola

Non ha peli sulla lingua, Ivana lcardi. Nella Casa del Grande fratello 16 l’ex concorrente ha raccontato che il fratello Mauro, bomber dell’Inter, non le rivolge più la parola da tempo. Dietro a questo distacco – stando a quanto lei sostiene – ci sarebbe però

10 zampino di Wanda Nara, moglie del campione argentino e madre delle sue figlie Francesca e Isabella. «Si è allontanato da me quando ho partecipato al Grande fratello in Argentina, nel 2016, perché lei non voleva. E non ho ancora capito il motivo. So solo che dal momento in cui non ho fatto ciò che lei voleva, mio fratello ha preso le distanze da me», dice a Nuovo Ivana, fidanzata da tre anni con il calciatore argentino Luis Fabiàn Galesio, attaccante del Città di Messina, che milita in serie D.

Il loro è un amore forte e non è stato scalfito dalla presunta liaison nel reality di Canale 5 di Ivana con Gianmarco Onestini: Luis ha creduto alla fedeltà della fidanzata, rimanendo al suo fianco.

Pensate alle nozze oppure ad avere un figlio?

«Mi piacerebbe, ma non adesso. Siamo giovani: io ho 23 anni, lui ne ha 26 e tra poco ci trasferiremo a Roma per il suo lavoro. Ci siamo conosciuti quando ho partecipato al Grande fratello in Argentina e il nostro è un amore vero, fatto di fiducia e di rispetto. Siamo due anime gemelle».

Credi che nel reality Mediaset ti abbia penalizzata l’amicizia con Onestini?

«Non credo di essere stata eliminata dalla Casa per questo motivo, perché tra di noi non c’è stato nulla. Anche se l’hanno fatto credere, io sono stata me stessa e Gianmarco era un carissimo amico».

Pensi che il pubblico non abbia gradito quello che hai raccontato di tuo fratello?

«Sono sicura di me stessa e di quanto ho fatto. Alla fine la gente crede a quello che vuole, ma io so bene che tipo di persona sono. E so pure quanto ho sofferto per mio fratello. Mi sento tranquilla, perché faccio sempre tutto col cuore».

Chi è il più falso al Gfl «Valentina Vignali: nella Casa non mi diceva nulla, ma quando sono uscita ha parlato dietro di me, accusandomi di essere stata irrispettosa nei confronti di Gianmarco, mentre lui è stato un signore. Ma non sa come stanno realmente le cose. In più ha detto che a- vrei fatto la vittima con il mio fidanzato, quando invece ho pianto tre settimane per lui».

Per quale motivo hai partecipato a questo reality?

«Ero rimasta male di non aver vinto lo stesso reality in Argentina, dove ero arrivata seconda. Con i soldi che guadagnerò grazie al Grande fratello aiuterò mia madre e il resto della mia famiglia, perché per me loro contano più di tutto. Siamo sette fratelli, ma non siamo nati tutti dagli stessi genitori. Solo io, Mauro e un altro fratello, Guido, abbiamo lo stesso sangue».

Pensi che la tua eliminazione dal Gf sia una vittoria di Wanda Nara?

«Assolutamente no: lei non vincerà mai su di me! Io ho forti valori, mentre la sua verità non è altro che una bugia».

Lei ha smentito ciò che hai detto di Mauro al reqjity…

«Penso che lei viva in un altro mondo, perché io ho detto la verità. Il problema è che lei non vuole che la gente sappia che mia madre è una lavoratrice e che tutti noi facciamo la nostra vita. Se questo la disturba, non è un problema mio. Al Gf ho raccontato che Mauro non ci aiuta economicamente, ma tengo a precisare che non ci interessano i suoi soldi. Abbiamo a cuore che lui capisca che noi vogliamo essere al suo fianco e che risponda alle nostre telefonate».

Wanda Nara sostiene che tuo fratello ti ha regalato (‘automobile dei tuoi sogni: è vero o no?

«Sì, ma se per questo regalo devo perdere mio fratello è meglio che Mauro si riprenda l’automobile e che torni da me. Comunque Wanda vuol far credere di essere buona e generosa mentre tutti noi sbagliamo. Ma non è così».

Che cosa le vorresti dire?

«Nulla, perché tanto Wanda non capisce. Per lei la verità è soltanto quella cui lei desidera credere, quindi è come parlare con un muro».

E invece a tuo fratello?

«Mauro mi deve chiedere scusa. Tutto ciò che ho raccontato è vero, mentre lui ha permesso a sua moglie di raccontare solo bugie lasciando così che passassi per pazza. Ma è falso: ho pianto tanto per lui”e non penso che io e la mia famiglia meritiamo tutto questo. Mauro poteva chiamarmi oppure rispondere alle mie numerose telefonate. Arrivati a questo punto, penso che non gli importi nulla di me».

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *