”Al mio funerale non voglio né marito né suocera”. Poi la tragedia…

“Qualsiasi cosa dovesse succedere… In caso venissi a mancare, al mio funerale non voglio né mio marito e ne mia suocera. Le persone amatele in vita!”. Una frase sibillina quella di Alessandra Cristofanilli una giovane mamma di 31 anni di Giuliano Di Roma. Poche ore dopo infatti, intorno alle 18 (il messaggio era stato condiviso alle 15) è stata trovata senza vita sotto ad un ponte nel vicino pasee di Arsoli.

A dare l’allarme, secondo quanto si apprende, sarebbero stati alcuni automobilisti di passaggio che avrebbero notato un’auto con il motore ancora acceso e gli sportelli aperti. Si sarebbero quindiavvicinati e in fondo al burrone avrebbero notato la sagoma di Alessandra. Subito sono stati avverti i soccorsi ma quando i sanitari del 118 sono arrivati sul posto per la 31 enne non c’era già più nulla da fare.

La giovane era sposata con un ragazzo di Patrica con cui ha convissuto fino a poco fa. Avevano anche un bimbo di 15 mesi. Poi la separazione. La giovane donna era così tornata a vivere a Giuliano di Roma con i genitori e familiari. Dopo essere stata per circa tre anni nell’Esercito, aveva lavorato come barista anche in un locale di Ceccano. Lo scorso ottobre, riportano i media locali, la donna fu trovata in auto insieme al figlio con tagli sui polsi ed altre parti del corpo.

Un episodio grave che probabilmente mise la parola fine al suo matrimonio e sul quale però nessun indagò a fondo in maniera dovuta. Incredule, in silenzio e colpite dal dolore le intere comunità di Patrica e Giuliano di Roma e tutta la ciociaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *