Rusty Trombone: la moda sessuale che fa impazzire gli uomini

Il Rusty Trombone è una pratica sessuale molto particolare e amatissima dagli uomini. Si tratta di un anilingus a cui viene associata una stimolazione manuale: in pratica bisogna leccare l’ano del proprio compagno mentre lo si masturba. A dispetto di quanto si potrebbe pensare, è incredibilmente eccitante e permette all’uomo è capace di raggiungere un orgasmo molto più intenso rispetto al normale. Il motivo è molto semplice: l’ano è ricco di terminazioni nervose e, stimolando contemporaneamente questa parte, il pene e la prostata, si arriva a una vera e propria beatitudine. Non sempre però i maschietti etero sono disposti a provare una cosa simile, visto che associano le pratiche anali all’omosessualità. In verità, il Rusty Trombone non ha nulla a che vedere con il proprio orientamento.

Come praticare il Rusty Trombone

Il Rusty Trombone è una pratica molto eccitante ma è necessario dare spazio ai preliminare per far sì che sia davvero hot. Prima di arrivare all’ano, è fondamentale stimolare manualmente l’intero fondoschiena, una zona ricca di terminazioni nervose, dalla curva sexy tra cosce e sedere, fino ad arrivare ai glutei e al perineo. In questo modo, l’uomo sarà più rilassato e predisposto ad accettare il tocco della lingua e delle labbra. Se la saliva non basta per lubrificare l’area, si può applicare della crema specifica prima di iniziare. La posizione più comoda per un Rusty Trombone è con lui in piedi a gambe divaricate e lei in ginocchio con la bocca rivolta verso il sedere e le mani che afferrano il pene da dietro. In alternativa, il partner può anche stendersi con il sedere sporgente dal bordo del letto, di modo che la donna possa procedere con la “manovra” di stimolazione. E’ importante usare la parte piatta e larga della lingua per arrivare al perineo e per stimolare indirettamente anche la prostata. Solo dopo, ci si dovrà concentrare sull’ano, facendo dei movimenti circolari e provando a infilare la punta nell’ano. Quelle che vogliono rendere la performance ancora più piacevole, possono provare a usare una delle due mani per massaggiare i testicoli: in questo modo, tutto diventerà più eccitante.

I consigli e gli effetti collaterali

Il Rusty Trombone è una pratica molto eccitante per gli uomini ma non di rado si rifiutano di provare una cosa simile perché associano le pratiche anali all’omosessualità. Per superare ogni tipo di disagio e pregiudizio, sarebbe bene parlarne con il partner prima di passare alla sperimentazione. Ci potrebbe essere chi preferisce solo l’anilingus, chi anche la stimolazione manuale o chi vorrebbe provare entrambe le cosa, l’importante è evitare l’effetto “sorpresa”. Far entrare in contatto ano e bocca potrebbe mettere a rischio la propria salute poiché espone a malattie sessualmente trasmissibili. E’ necessario dunque mettere in atto una serie di accorgimenti per non andare incontro a nessun tipo di imprevisto. Come prima cosa, c’è bisogno che il partner si lavi bene, anche se è inevitabile che un ano sia privo di odori e sapori al 100%. A questo punto, non resta altro che scatenare la propria fantasia, massaggiando i glutei e il pene con le mani, per poi passare all’uso della lingua. Il risultato sarà super eccitante e la donna potrà chiedere di ricambiare il “favore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *