Tragico incidente stradal: morti due ventenni, gravissimo un altro ragazzo

Tragico incidente stradale nella prima mattinata di oggi, domenica 12 maggio, a Civita Castellana, in provincia di Viterbo. Due ragazzi poco più che ventenni sono morti mentre un terzo, anche lui giovanissimo, è rimasto gravemente ferito dopo che l’auto sulla quale si trovavano è finita contro un palo per cause ancora da accertare.

L’incidente, secondo quanto riportato dalla testata web local “Tusciaweb”, è avvenuto attorno alle 7 sulla strada Faleria, all’incrocio con la strada per Terano. Per cause da accertare la vettura sulla quale si trovavano i tre giovani, un suv Toyota Rav 4, è finito fuori strada andandosi a schiantare contro un palo in cemento dell’energia elettrica.

Il ferito portato in eliambulanza al Gemelli

L’impatto è stato molto violento: l’auto è andata completamente distrutta e due dei suoi occupanti, due giovani di 24 e 22 anni residenti a Fabrica di Roma, comune del Viterbese, sono morti sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e i soccorritori del 118 con ambulanze e anche un elicottero. Proprio con l’elisoccorso il terzo giovane che si trovava sull’auto, anche lui un ventenne residente a Civita Castellana, è stato trasportato d’urgenza al Policlinico Gemelli di Roma: le sue condizioni sono ritenute gravissime. Le salme dei due ragazzi morti nell’incidente sono state portate in obitorio: probabilmente verrà disposta l’autopsia per cercare di avere più elementi possibili utili a chiarire cosa possa aver provocato il tragico schianto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *