Shock dietro le quinte di “Live – non è la D’Urso” “Pamela Prati minaccia di chiamare i Carabinieri

Ancora momenti di fortissima tensione dietro le quinte di Live – Non è la D’Urso nella puntata segnata dalla fuga dallo studio di Pamela Prati, ospite della trasmissione per rispondere alle domande circa il matrimonio con Mark Caltagirone, imprenditore fantasma che non ha mai fornito prove concrete della sua esistenza. Fanpage.it ha appreso che dietro le quinte della trasmissione si sarebbe consumato un momento di fortissima tensione. Una nostra fonte racconta che Eliana Michelazzo, una delle agente della Prati, avrebbe accusato un malore: “Eliana Michelazzo è svenuta dopo avere lasciato lo studio. Hanno dovuto soccorrerla”.

La fuga di Pamela Prati nei bagni

Pamela Prati dietro le quinte avrebbe iniziato a urlare che voleva essere lasciata in pace e non essere ripresa per poi spaccare una telecamera. Si sarebbe rifugiata nei bagni riservati pur di non essere registrata. Le telecamere della trasmissione l’avrebbero seguita fino all’esterno e la showgirl avrebbe minacciato di chiamare i carabinieri. Apprendiamo anche che il blocco dedicato a Pamela Prati sarebbe dovuto durare molto di più. Dopo la crisi e la corsa nei camerini, avrebbe voluto accanto a sé solo la Michelazzo e Selvaggia Roma e con loro, intorno all’una, sarebbe uscita per tornare a casa.

Il blocco dedicato al matrimonio della Prati

Secondo quanto ci raccontano, il blocco dedicato al matrimonio di Pamela Prati sarebbe dovuto andare in onda forte di una struttura differente. Prevista la presenza della showgirl in studio fino a tardi, la Prati avrebbe dovuto incontrare solo tre interlocutori: Barbara D’Urso, Giovanni Ciacci e Riccardo Signoretti. La showgirl avrebbe specificamente chiesto di non interagire con Roberto Alessi, giornalista e direttore di Novella 2000 che ha dimostrato di essere sempre puntuale negli appunti rivolti alla soubrette a proposito del matrimonio con uno sposo che si rivela essere sempre meno credibile. Anche la Michelazzo avrebbe cominciato a manifestare segni di stanchezza. Fanpage.it ha appreso che “dietro le quinte continuava a dire che non ne poteva più, che voleva uscire fuori da questa situazione perché la sua agenzia ci stava rimettendo”.

La voce dell’attore che dice di essere Mark Caltagirone

Infine, ci raccontano che molta curiosità avrebbe suscitato tra i presenti in studio la perizia fonica realizzata sulla voce di Mark Caltagirone. Voci di corridoio sostengono che l’autore della soffiata circa l’identità del presunto attore al telefono non sarebbe arrivata da uno spettatore, ma da Milena Miconi, altra soubrette che ha preso le distanze dall’Aicos Management: “La voce dell’uomo che ha telefonato a Live sarebbe quella di un attore la cui identità dovrebbe essere svelata nel corso della prossima puntata di Live. Pare che sia stata Milena Miconi a segnalare il nome di questo uomo”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *