Ragazzina 14enne si getta dalla scala antincendio a scuola: è grave

Una ragazzina di 14 anni è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è giunta trasportata da un elicottero. Stando a quanto ricostruito al momento dai carabinieri della compagnia di San Donato Milanese, guidati dal capitano Antonio Ruotolo, l’adolescente avrebbe tentato il suicidio lanciandosi dalla scala antincendio della sua scuola, l’American School of Milan che si trova in via Carlo Marx a Noverasco di Opera, nell’hinterland di Milano.

La segnalazione all’Azienda regionale emergenza urgenza è arrivata poco dopo mezzogiorno. La ragazzina, un’adolescente milanese che a quanto pare era già seguita per alcuni problemi comportamentali comunque non gravi, si sarebbe recata sulle scale d’emergenza dell’istituto e si sarebbe poi lanciata nel vuoto per motivi ancora da chiarire, precipitando da un’altezza di circa cinque-sei metri.

La ragazzina ha riportato traumi in diverse parti del corpo

Nell’impatto col suolo la giovane ha riportato diversi traumi in varie parti del corpo. È stata soccorsa da un’ambulanza e da un elicottero, a bordo del quale è stata trasportata, comunque in stato cosciente, in codice rosso nell’ospedale bergamasco. Secondo quanto emerso finora non sarebbe in pericolo di vita, anche se le sue condizioni sono giudicate gravi. La scuola in cui è avvenuto il grave episodio è un istituto fondato nel 1962 che accoglie al suo interno studenti di più di 50 Paesi e fornisce un tipo di educazione improntato al modello statunitense.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *