Spettacolo straziante. Il torero Morante de la Puebla, asciuga le lacrime al toro prima di dargli il colpo finale

All’interno di una corrida, è andata in scena una “commedia” che farebbe irritare anche il più insensibile degli umani. E’ accaduto che durante la  corrida alla Fiera di Siviglia, il torero Jose Antonio Morante Camacho, noto come Morante de la Puebla,  ha estratto il fazzoletto dalla tasca e ha asciugato le lacrime e il sangue del toro che stava per finire.

Il 39enne, proprio quando l’animale aveva quattro banderillas infilzate dietro al collo, ha tira fuori un gran fazzoletto bianco e con la mano insanguinata ha pateticamente pulito il toro morente. Le immagini hanno causato subito rabbia e indignazione e sono state visualizzate sui social milioni di volte in poche ore.

Silvia Barquero Nogales, leader del partito politico spagnolo Animalist Party Against Mistreatment of Animals (Pacma), ha dichiarato: “Solo una mente maliziosa e perversa potrebbe torturare un animale finché il sangue non gli cola sulle zampe per poi pulire il suo viso con un fazzoletto.”

Gli attivisti per i diritti animali hanno detto: “Oggi il miserabile  Morante de la Puebla ha realizzato la più grande manifestazione di ipocrisia e psicopatia mai vista fino ad ora. Questa è la corrida!”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *