Vede ladro e si lancia all’inseguimento con la moto: Adrea cade e muore a 25 anni

Terribile tragedia nelle scorse ore a Genova. Un giovane di 25 anni ha perso la vita tragicamente dopo essere scivolato violentemente a terra con la sua moto con la quale stava cercando di inseguire un ladro che aveva visto poco prima. Il dramma si è consumato nel tardo pomeriggio di giovedì, intorno alle 19, in via Rivarolo, all’altezza del Mercatone Uno. La vittima è Andrea Corsini, un giovane meccanico che lavorava nell’officina del padre in zona. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto da parte della polizia municipale genovese in base alle testimonianze dei presenti, il 25enne aveva visto fuggire da un negozio vicino una persona che aveva tentato un furto e stava cercando di inseguirlo quando è avvenuto lo schianto fatale.

Andrea ha improvvisamente perso il controllo del mezzo, probabilmente a causa dell’alta velocità, ha sbandato ed infine è scivolato andandosi a schiantare contro un blocco di cemento a lato del marciapiede. Un impatto violento che purtroppo non gli ha dato scampo. Inutile per lui l’intervento del personale medico del 118, giunto tempestivamente sul posto. I sanitari hanno provato a rianimarlo ma alla fine si sono dovuti arrendere dichiarandone il decesso. Il 25enne pare non indossasse il casco, dimenticato nella concitazione del momento per raggiungere il ladro.

Secondo la descrizione dei presenti, Adrea infatti si era messo subito in allarme dopo aver udito le urla di un altro commerciante della zona. Si era affacciato e aveva visto l’uomo che inseguiva uno sconosciuto in strada urlando “al ladro”. Così, capito cosa stava accadendo, non ci ha pensato su due volte: è salito sulla moto e si è messo all’inseguimento del ladro. Dopo poche decine di metri però si è consumata la tragedia. Il giovane è morto davanti agli occhi del padre che era accorso come tanti altri e si è sentito male. Colto da malore anche il commerciante che inseguiva il ladro. Il malvivente intanto è riuscito a dileguarsi anche se adesso è ricercato dalla polizia che ha acquisito i video delle telecamere della zona per individuarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *