Dopo i 50 anni cambia… eccome! Ma non spaventatevi, è tutto naturale

Il sesso dopo i 50 anni? È diverso. Ma sempre piacevole. Il corpo umano, con il passare del tempo, cambia. Ed è normale che cambi anche la modalità di provare piacere.

No, non è una questione di attrazione, semmai è questione di ormoni. Si sa che, con la menopausa il corpo della donna vive una fase di profondo cambiamento, una fase che può destabilizzare e il motivo è proprio il crollo degli ormoni. A ogni modo, anche in pre-menopausa o durante la menopausa vera e propria non si deve rinunciare al piacere… L’errore che spesso si fa? Considerare il sesso dopo i 50 anni un tabù. Molti, sbagliando, pensano che dopo aver passato la soglia degli anta, certe esigenze fisiologiche vadano spegnendosi. Ma non c’è niente di più falso: in verità il desiderio si modifica soltanto, rendendo più consapevoli del proprio corpo e talvolta anche rendendo più dolce e appagante il piacere sessuale stesso. Inutile negare che la frequenza dei rapporti sessuali dopo i 50 cambi.

Il contatto fisico diminuisce e si fa l’amore meno spesso. Ma, e questa è la cosa importante, si cerca una maggiore qualità dei rapporti sessuali. E per gli uomini? Per quanto riguarda gli uomini il discorso è semplice. L’invecchiamento non è per forza causa di disfunzioni erettili, ma i cambiamenti ormonali tipici dell’età matura, fanno sì che l’erezione non sia immediata come a 20 anni. E in questo vengono in soccorso i preliminari che, se fatti nel modo giusto, fanno miracoli.

Ma, in alcuni casi, potrebbero esserci dei problemi di natura fisica e psicologica. In quel caso sarà necessario fare una visita dall’andrologo che saprà dare i giusti suggerimenti per superare certi blocchi e avere una vita sessuale appagante. Torniamo al piacere sessuale femminile. Abbiamo detto che esso non svanisce con il sopraggiungere della menopausa. Anzi, pare che alcune donne raggiungano l’orgasmo con maggiore facilità proprio in questa fase della vita. Ma non mancano i problemi, ovvio. Uno di questi è la secchezza vaginale. Continua a leggere dopo la foto

La secchezza è provocata dal più basso livello di estrogeni in circolo. Cosa fare per rendere il sesso più piacevole? Usare un lubrificante a base acquosa che aiuta a evitare la sensazione di disagio data dall’aridità intima. E la masturbazione dopo i 50 anni? Praticatela! Lo sapevi che toccarsi favorisce la libido e rende anche più intense sensazioni e percezioni durante l’atto sessuale?

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *