Mamma squallida: ha rapporti coi ragazzi (piccoli) delle sue 2 figlie. Li fa ubriacare, poi…

Una mamma della California che ha fatto sesso con entrambi i fidanzati delle sue figlie adolescenti dopo averli fatti ubriacare con alcol e sigari eviterà la galera. Coral Lytle, 41 anni, ha sedotto entrambi i ragazzi, di 14 e 15 anni, nell’autunno del 2017.

Una delle vittime ha dichiarato di aver fatto sesso con lei tre volte.Lytle è stata inizialmente accusata di 21 reati sessuali e ha dovuto affrontare una lunga pena detentiva sospesa. Tuttavia, dopo aver esaminato la sua relazione sulla libertà vigilata, un giudice ha affermato di non ritenere appropriato l’incarcerazione  di sei anni con cinque anni di libertà vigilata. L’udienza si svolgerà lunedì prossimo.

Mentre il caso continua, i documenti del tribunale stanno rivelando di più sulla sua presunta manipolazione e le relazioni sessuali con due adolescenti. I reati in questo caso commessi comportavano grande crudeltà e insensibilità.  (Continua a leggere dopo la foto)

Soprattutto considerando che l’imputato ha approfittato di una posizione di fiducia per molestare due ragazzi che ha incontrato quando erano in rapporti di fidanzamento con le figlie dell’imputato, un procuratore distrettuale della contea di Tulare ha dichiarato che Lytle ha fornito alcol e sigari all’asserito vittime, entrambe matricole della Redwood High School, al momento di costringerle a fare sesso.

“La vittima ha dichiarato che questa è stata l’ultima volta che ha fatto sesso con l’imputato perché si è sentito in colpa nei confronti del marito sapendo quello che stava facendo con l’imputato”, ha affermato il documento della corte. I registri mostrano che il marito di Lytle ha archiviato documenti di divorzio entro pochi giorni dal suo arresto.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *