Donna aveva giocattolo erotico incastrato dentro da dieci anni

I medici della Aberdeen Royal Infirmary sono rimasti a dir poco sorpresi quando hanno visto i risultati dei raggi X di una paziente che si era presentata al pronto soccorso.

La donna trentottenne aveva deciso di andare in ospedale dopo che da qualche tempo lamentava perdita di peso, stanchezza e tremori. I medici la hanno sottoposta a vari esami, ma quello che li ha scioccati sono stai i raggi X: dalla lastra infatti si vedeva un oggetto lungo circa 5 cm presente nella vagina della donna. Si trattava di un vibratore, che la donna ha raccontato di non avere più visto negli ultimi dieci anni, e che era convinta di avere perso. Pertanto i medici suppongono che l’ultima volta che la donna ha utilizzato il giocattolo erotico, lo abbia “dimenticato” all’interno della vagina. Peraltro, sembra che lei e il partner avessero bevuto molto quella sera.

La presenza dell’oggetto ha alla fine lesionato l’uretra della donna, causandole un infezione che ha spinto la donna a recarsi in ospedale.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *