Il marito dà alla moglie un ultimatum: “o me o i cani” – lei sceglie i cani

Liz Haslam è felice di prendersi cura dei cani randagi. Questi ultimi la ripagano con tanto amore e gratitudine. Non rinuncerebbe a questo per niente al mondo…

Liz ha incontrato Mike quando aveva 16 anni, credeva che fosse l’amore della sua vita. Si sono sposati appena finire le superiori e hanno avuto un figlio, Ollie. In tutto sono rimasti insieme per 25 anni. Ma il loro amore non è riuscito a superare gli ostacoli più grandi.

Un giorno Mike ha dato a Liz un ultimatum: “Mi ha detto di scegliere tra lui e i cani. Da allora non l’ho più sentito” ha riferito la donna a Brightside.

Liz aveva messo su un’organizzazione per gli animali, Beds for Bullies, un rifugio per bull terrier in difficoltà. Mike sentiva che la loro relazione ruotasse intorno ai cani. Molti di loro avevano problemi medici e comportamentali, quindi non sarebbero mai stati adottati.

Mike ne aveva abbastanza, anche se sapeva quanto la moglie amasse i cani. La mamma di Liz allevava West Highland terrier e il padre aveva un negozio di cibo per animali.

“Dopo 25 anni, credevo che sapesse che non avrei mai rinunciato ai cani, niente affatto. Ha sempre saputo come fossi. Non so cosa si aspettasse” ha rivelato Liz.

Con il passare degli anni, Mike e Liz si sono allontanati. Mike era molto preso dal suo lavoro e Liz dai cani. Gli animali richiedevano molta attenzione.

Prendersi cura di 30 cani che richiedono cure mediche e attenzione richiede molto lavoro. Liz dedica ai cani circa 18 ore al giorno, spendendo centinaia di euro in cure e medicinali.

Per fortuna, grazie all’aiuto di numerose donazioni, Beds for Bullies è ancora all’attivo. Negli anni, Liz ha salvato 200 cani e non ha intenzione di fermarsi qui!

Quando le spese sono salite a 4000 euro, Liz si è vista costretta a dormire in una tenda perchè non poteva pagare l’affitto. Per fortuna è riuscita a lasciarsi questo brutto periodo alle spalle. “Ho scelto io di fare questo e mi piace” ha detto.

Non si sono dubbi che le intenzioni di Liz sono assolutamente nobili. Voi avreste fatto la stessa cosa al posto suo?

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *