Sharon Stone, per l’ennesima volta stupisce con la sua intramontabile bellezza

Una vera escalation super sexy è quella messa in atto da Sharon Stone. L’attrice americana, che ha fatto girare la testa agli uomini di tutto il mondo con i ruoli “bollenti” interpretati al cinema, continua infatti a tenersi ben stretto lo scettro di sovrana di seduzione. Con un effetto ancora più conturbante visto che, con il passare del tempo, Sharon appare più audace che mai. Nel 2018, per celebrare il suo sessantesimo compleanno, la diva aveva regalato agli ammiratori un servizio fotografico, realizzato per uno dei quotidiani più celebri e influenti del mondo, The New York Times: aveva posato con indosso un reggiseno trasparente. Nell’estate dello stesso anno, poi, eccola postare su Instagram alcune foto che la ritraevano sorridente, fasciata in un bikini striminzito. In entrambi i casi, l’effetto fu il medesimo: la Stone dimostrava di essere in gran forma e di non avere perduto nemmeno un grammo della sua indiscussa e praticamente immutata bellezza.

E adesso, la nuova sorprendente apparizione. Sharon finisce sulla copertina dell’edizione portoghese del settimanale di moda Vogue e conquista l’attenzione di tutti. I nuovi scatti, del fotografo slovacco Branislav Simoncik, sono “caldissimi”. Sharon prima è ripresa seduta, in un body dalla scollatura infinita, calze a rete, tacchi a spillo e, soprattutto, in una posa che è una chiarissima citazione di intento ironico- provocatorio della celebre scena del film Basic Instinct, in cui, senza slip, accavallava le gambe durante un interrogatorio a “luci rosse” con la polizia. Fu, quello, il ciak che le diede fama planetaria trasformandola nel sex symbol più esplosivo del cinema. Sono trascorsi 27 anni da allora, era il 1992, ma il tempo per lei sembra sospeso. Fu tale il successo della pellicola, che nel 2006 Sharon intepretò il ruolo provocante e spregiudicato della psicologa Catherine Tramell di nuovo in Basic Instinct 2.

I ricordi della diva dei giorni passati sul set, è lei a rivelarlo su Vogue Portugal, non sono però belli: «Per Basic Instinct 2 ho lavorato con un regista che mi chiedeva di sedermi sulle sue ginocchia tutti i giorni per ricevere le indicazioni. Io declinavo l’invito, lui rifiutava di dirigermi». Chissà cosa le chiederebbe ora, dopo avere visto le altre foto dell’attrice su Vogue Portugal: vi appare perfino a seno nudo. Sharon se lo può permettere, merito della sua scelta di attenuare i segni dell’età con interventi non invasivi, ma con lifting mirati che lasciano leggere rughe intorno alla bocca e agli occhi che le hanno mantenuto le proporzioni e la motilità del viso e del corpo. Preferisce curare il suo fascino senza esagerare con fondotinta coprenti. E con civetteria tiene sempre a far sapere che sì, sa di essere sexy ma anche intelligente con un rispettabile quoziente: 140!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *