A fuoco bus pieno di studenti. Paura a bordo

Momenti di panico questa mattina intorno alle sette a Roletto, nei pressi di Pinerolo, dove un autobus carico di studenti è improvvisamente andato a fuoco: il mezzo della compagnia GTT stava effettuando il suo quotidiano servizio extraurbano ed era pieno di passeggeri. Il conducente è riuscito ad aprire le porte e a far scendere tutte le persone a bordo prima che qualcuno potesse rimanere intossicato o peggio ancora ferito dalle fiamme che si sono sprigionate dal vano motore sul retro del bus. Per domare l’incendio è stato necessario un intervento dei vigili del fuoco con un’autopompa.

Non è la prima volta che un bus della GTT prende fuoco: era già accaduto con un altro mezzo dello stesso tipo il 21 maggio a Beinasco. In quel caso l’autista era riuscito a domare le fiamme con l’estintore. Il bus è stato immatricolato 18 anni fa, nel 2001. Sono soltanto gli ultimi due episodi di un fenomeno – quello degli incendi sui mezzi pubblici del Gruppo torinese trasporti – che ha portato la procura di Torino ad aprire un’inchiesta giudiziaria. Il fascicolo era stato aperto a gennaio dopo che diversi autobus in servizio a Torino avevano preso fuoco, apparentemente sempre con la stessa modalità, a distanza di tempo ravvicinata. La questione sicurezza sui mezzi pubblici è stata più volte sollevata anche dai sindacati, che hanno indetto degli scioperi a riguardo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *