“Nostra madre ha pianto per due anni” Hanno deciso di intraprendere la carriera di pornostar. La rivelazione in diretta Tv

Eveline e Silvia Dellai, meglio conosciute come le “gemelline del porno”, sono state ospiti di Barbara D’Urso a Live – Non è la D’Urso, nella puntata andata in onda il 27 marzo 2019. Bersagliate dai loro accusatori, hanno cancellato le critiche che sono state loro mosse contro. Silvia, colei che ha abbracciato la svolta hard per seguire la sorella, ricorda di essere stata lei stessa a comunicarlo ai loro genitori:

Ero al lavoro nel ristorante e sono entrata in cucina. Mi ricordo che ho detto: “Mamma, Eveline ha girato un film per adulti”. Mamma era sotto shock. Mia madre non ci credeva, ancora oggi non ha visto nessuna immagine dei nostri film. Ha pianto per due anni. Non sappiamo se l’ha accettato ma che può fare? È la nostra mamma.

Le immagini hard evocate da Francesca Barra

Contro di loro, ruvida, si è scagliata Francesca Barra, giornalista, conduttrice e compagna di Claudio Santamaria. La donna prova a proiettare quello stile di vita su uno dei suoi figli, e immagina che reagirebbe malissimo: “Ho visto immagini di doppia penetrazione. Fossi vostra madre, sarei morta. Non avete pensato a quanto dolore le state arrecando”. Le motivazioni addotte dalle due gemelle, però, hanno tradito un desiderio d’evasione difficile da contenere. È stata Silvia a rispondere:

Perché volevo seguire mia sorella ed ero curiosa di cambiare la mia vita, smettere di vivere in un paesino. Mia madre voleva che facessimo le nostre scelte. Con i nostri genitori abbiamo un buon rapporto, ci accettano per come siamo. Non abbiamo pensato a loro prima di buttarci nel mondo dell’hard, ci siamo buttate per poi scoprirne dopo le conseguenze.

Il pubblico vota contro le gemelle

Quando, alla fine del talk, è arrivato il momento della votazione, il pubblico ha manifestato un’accettazione tiepida nei confronti delle porno attrici. Sono state loro a guadagnarsi il bollino rosso dei “dislike”, mentre il maggior numero di like è andato a Vittorio Sgarbi. Provocatoria la domanda rivolta dal critico d’arte alla conduttrice: “Che differenza c’è tra te e loro? Guarda il tuo vestito. Prima stavi a gambe aperte”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *