Paura per Andrea Pirlo: investita la figlia 13enne. La situazione

Grosso spavento per Andrea Pirlo. Reduce dalla festa dell’Allianz Stadium, dove insieme a Cristiano Ronaldo e ad alcune vecchie glorie ha giocato contro la Nazionale cantanti nella “Partita del Cuore”, Andrea Pirlo ha passato un pomeriggio di paura dopo l’incidente che ha visto coinvolta la figlia tredicenne: investita da un’auto nel centro città di Torino, all’angolo tra via Bonafous e via Maria Vittoria e a due passi da piazza Vittorio Veneto.

Come riportato dall’Ansa, lo spavento ha ovviamente scosso la famiglia dell’ex calciatore e costretto la secondogenita Angela all’immediato ricovero presso l’ospedale “Regina Margherita” per tutti gli accertamenti del caso. Secondo le prime notizie arrivate dalla clinica torinese, le condizioni della ragazza sarebbero però buone (ha riportato soltanto qualche contusione) e fortunatamente non desterebbero preoccupazioni.

Nata nel 2006 dalla relazione tra l’ex campione del mondo e la moglie Deborah Roversi, con la quale Pirlo condivise tredici anni di vita prima del divorzio del 2014, la figlia Angela è stata trasportata in ospedale per forti dolori alla schiena e all’addome e rimarrà sotto osservazione, a scopo precauzionale, ancora per qualche ora all’ospedale infantile del capoluogo piemontese. Il tutto sotto la supervisione del dottor Fabrizio Gennari: direttore del reparto di chirurgia del “Regina Margherita”.

La notizia dell’incidente ha ovviamente colpito anche l’attuale compagna di Andrea Pirlo: l’immobiliarista di Torino, Valentina Baldini, che nell’agosto del 2017 ha dato alla luce i due gemelli Leonardo e Tommaso. Oltre ad Angela e ai due piccoli arrivati da quasi due anni, l’ex calciatore di Inter, Milan e Juventus è padre anche di Nicolò: classe 2003 e già sulle orme del papà grazie all’Associazione Sportiva Pecetto Calcio. Andrea Pirlo è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, campione del mondo nel 2006 e vicecampione d’Europa nel 2012 con la nazionale italiana. Soprannominato il Maestro e il Metronomo, si è segnalato sin da giovane come uno dei maggiori talenti espressi dal calcio italiano. Da qualche anno ha dato l’addio al calcio e si presenta oggi sotto il ruolo di commentatore.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *