Chiede un’informazione a quattro ragazzi che lo pestano a sangue

Violenta aggressione nella tarda serata di martedì a Milano dove un ragazzo di 21 anni è stato pestato a sangue da un branco di ragazzi che lo hanno lasciato a terra tramortito. È accaduto in via Lessona, in zona Quarto Oggiaro: il giovane, stando a quanto raccontato alle forze dell’ordine, stava tornando a casa quando intorno alle 23.30 si è imbattuto in un gruppo di ragazzi, quattro nello specifico, ai quali ha chiesto dove fosse il tabacchino più vicino. Il branco però ha immediatamente colto l’occasione per accerchiare il 21enne e chiedergli che consegnasse loro portafogli e cellulare. Il giovane, forse perché preso alla sprovvista, ha però reagito rifiutandosi di dar loro ciò che gli avevano chiesto.

Il 21enne si è rifiutato di consegnare al branco cellulare e portafogli: poi il pestaggio

La cosa ha scatenato la reazione del branco che ha iniziato a pestarlo sferrandogli calci e pugni sul corpo e una volta a terra, anche alla testa. Dopo averlo tramortito lo hanno lasciato in strada sanguinante. È stato poi lui stesso ad allertare i soccorsi che sono giunti sul posto con un’ambulanza: trasportato all’ospedale Sacco è stato visitato in codice verde. Per fortuna ha riportato solo traumi e ferite superficiali. Sul posto poi sono giunti gli agenti della polizia che hanno raccolto la sua testimonianza compresa la descrizione dei quattro aggressori: saranno ora anche le immagini delle telecamere di sorveglianza a fornire eventualmente informazioni utili per riuscire a rintracciarli.

Loading...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *