Decapitata dagli auricolari. La donna era rimasta incastrata nell’ascensore

Decapitata in un ascensore per colpa degli auricolari del cellulare. Sushila Vishwakarma, 48 anni, è morta mentre prendeva l’ascensore nell’edificio di produzione nella città di Vadodara, nello stato occidentale del Gujarat, in India. La polizia ritiene che l’incidente potrebbe essere stato causato dopo che le cuffie che Sushila indossava si sono aggrovigliate nella porta pieghevole della griglia dell’ascensore. Sushila, originaria dell’Uttar Pradesh, lavorava in una serie di complessi industriali nella zona di Sardar Estate.

È arrivata per il turno delle 8 di lunedì e ha preso l’ascensore dal piano terra al quarto piano, dove avrebbe dovuto iniziare i lavori.  La sua testa è stata trovata al piano terra mentre il suo corpo è stato trascinato verso l’alto fino al quarto, secondo quanto riportato dall’Indian Express. Non è stato subito chiaro cosa abbia causato l’incidente devastante, ma i funzionari dicono che stanno prendendo in considerazione molteplici possibilità. Il caso è stato registrato come morte accidentale. (

“Abbiamo inviato il corpo per un autopsia e stiamo investigando sulle possibilità di come la sua testa sia rimasta bloccata a causa degli auricolari che indossava e che abbiamo trovato“, ha detto l’ispettore della polizia di Bapod, TR Bamaniya. “Stiamo anche valutando se l’ascensore fosse difettoso”. Nel frattempo un altro ufficiale ha detto all’Indian Express che Sushila ha raccontato che la donna si è distratta con il telefono sporgendo la testa fuori dalle grate dell’ascensore prima che iniziasse a muoversi. A quel punto i il suo corpo è stato trascinato fino all’ultimo piano e la testa è stata tagliata.”    Il corpo di Sushila è stato recuperato con l’aiuto dei vigili del fuoco ed è stato consegnato alla sua famiglia.  Sushila, originaria dell’Uttar Pradesh, era arrivata per il suo turno delle 8 del mattino e aveva preso l’ascensore dal piano terra al 4° piano, dove avrebbe dovuto iniziare a lavorare.

La testa della povera donna è stata trovata al piano terra, con ancora gli auricolari nelle orecchie, mentre il corpo è stato portato su fino al 4° piano, riporta l’Indian Express. Non escluso comunque che anche il funzionamento dell’ascensore possa aver contribuito alla tragedia, forse a causa di qualche difetto.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *