Fa i compiti sotto un lampione perché in casa non ha la luce: la storia diventa virale

Un video virale che ha catturato l’attenzione e il cuore di milioni di persone in tutto il mondo. Víctor Martín Angulo Córdoba, che ha solo 11 anni, è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza della prefettura locale mentre fa i compiti sotto un lampione in Perù. Senza elettricità nella sua casa di famiglia, lo studente si è appollaiato sul cordolo di un marciapiede a Moche, in Perù, per riuscire a leggere il suo libro. Quel filmato è stato presto condiviso e ricondiviso da centinaia di persona sui social media fino ad attirare l’attenzione del milionario, Yaqoob Yusuf Ahmed Mubarak, un filantropo di 31 anni del Bahrain. Dopo aver appreso della storia familiare del ragazzo, Mubarak è volato direttamente in Perù per aiutarlo. Contattati i genitori del piccolo studente, la madre ha ammesso di non potersi permettere di pagare la corrente elettrica a casa con Víctor che non riusciva a completare i compiti alla luce soffusa di una sola candela. Yaqoob ha spiegato di aver avuto da bambino una storia molto simile a quella dell’undicenne peruviano, così ha fatto sì che la mamma di Victor trovasse innanzitutto un lavoro, poi ha anche promesso di finanziare le riparazioni della scuola del ragazzo.

Da parte sua Víctor ha confidato al quotidiano locale, Perfil, di avere molta voglia di studiare e di voler diventare un poliziotto per “lottare contro i corrotti, i ladri e le droghe”. Naturalmente ha ringraziato Yaqoob. “Grazie per l’aiuto che ci stai dando, grazie mille per aiutarci a ricostruire la nostra scuola, per permetterci di continuare a studiare”, ha detto a Diario Correo. “Continuo a chiedermi: com’è possibile che una persona dall’altra parte del mondo sia venuta a conoscenza di questa storia?”, ha invece dichiarato Rosa, la mamma del giovane, ancora incredula per l’inattesa buona sorte.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *