I padroni muoiono in una settimana. Luna, il loro cane, li attende alla solita panchina

Treviso, i padroni muoiono in una settimana. Luna, il loro cane, li attende alla solita panchina
Luna, un bastardino marrone di Farra di Soligo (Treviso), ha perso entrambi i suoi padroni in una sola settimana: i coniugi Guerrino Dorigo e Rosa Foltran sono scomparsi il 16 e il 24 febbraio. La scorsa settimana lei è scappata attraverso i vigneti ed è stata ritrovata su una panchina tanto cara alla coppia scomparsa.

Luna è un cane bastardino dal pelo marrone che fino a qualche tempo fa viveva coccolata dai suoi due padroni, Guerrino Dorigo e la moglie Rosa Foltran. Guerrino e Rosa, felicemente sposati da quasi sessanta anni, vivevano a Farra di Soligo, nella provincia di Treviso, con la loro cagnolina. Per la famiglia dei due coniugi nel giro di una settimana è cambiato tutto: Guerrino si è spento il 16 febbraio, il cuore di sua moglie – che soffriva di demenza senile – ha smesso di battere il 24. E anche per Luna, improvvisamente, è cambiato tutto e la cagnolina si è ritrovata senza i suoi padroni.

Quello che è successo poco dopo è qualcosa che ha intenerito la gente di Farra di Soligo. Come si legge infatti su alcuni quotidiani della zona, martedì scorso Luna è scappata da un vigneto di famiglia facendo preoccupare una delle tre figlie della coppia, che aveva preso il cane con sé dopo la morte del padre.

Treviso, i padroni muoiono in una settimana. Luna, il loro cane, li attende alla solita panchina
Luna, un bastardino marrone di Farra di Soligo (Treviso), ha perso entrambi i suoi padroni in una sola settimana: i coniugi Guerrino Dorigo e Rosa Foltran sono scomparsi il 16 e il 24 febbraio. La scorsa settimana lei è scappata attraverso i vigneti ed è stata ritrovata su una panchina tanto cara alla coppia scomparsa.

Luna è un cane bastardino dal pelo marrone che fino a qualche tempo fa viveva coccolata dai suoi due padroni, Guerrino Dorigo e la moglie Rosa Foltran. Guerrino e Rosa, felicemente sposati da quasi sessanta anni, vivevano a Farra di Soligo, nella provincia di Treviso, con la loro cagnolina. Per la famiglia dei due coniugi nel giro di una settimana è cambiato tutto: Guerrino si è spento il 16 febbraio, il cuore di sua moglie – che soffriva di demenza senile – ha smesso di battere il 24. E anche per Luna, improvvisamente, è cambiato tutto e la cagnolina si è ritrovata senza i suoi padroni. Quello che è successo poco dopo è qualcosa che ha intenerito la gente di Farra di Soligo. Come si legge infatti su alcuni quotidiani della zona, martedì scorso Luna è scappata da un vigneto di famiglia facendo preoccupare una delle tre figlie della coppia, che aveva preso il cane con sé dopo la morte del padre.

La cagnolina trovata sulla panchina cara ai suoi padroni – Fortunatamente, poco dopo la cagnolina è stata ritrovata sana e salva in un luogo speciale, a circa due chilometri distanza. Luna era accovacciata su una panchina vicina a villa Soligo, dove spesso andava a riposarsi con i suoi padroni Guerrino e Rosa durante le loro passeggiate. Da sola la cagnolina ha percorso quei due chilometri come per voler salutare ancora una volta le persone con cui trascorreva le sue giornate. Questa che arriva dal Trevigiano è una storia, l’ennesima, che ancora una volta conferma quanto sia reale la proverbiale fedeltà che normalmente viene associata ai nostri amici a quattro zampe.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *