Un gioco erotico finito in tragedia, i due fidanzati stavano facendo sesso con un oggetto molto pericoloso. Paloma è morta a soli 24 anni in modo assurdo

Una donna sarebbe stata uccisa dal suo amante in un gioco sessuale “finito male” dopo che la coppia ha usato “una pistola carica”, stando a quanto si legge nei rapporti ufficiali. Andrew Charles Shinault, 23 anni, ha detto alle autorità che insieme a Paloma Williams, 24 anni, stavano utilizzando l’arma da fuoco per “gratificazione e eccitazione sessuale“. Avrebbe sparato accidentalmente alla vittima, che frequentava da due settimane, nella sua casa di Valrico, in Florida, negli Stati Uniti. Secondo quanto riferito, Shinault ha detto alla polizia che si trovava sul bordo del letto – e Paloma era “tra le sue gambe” – quando è avvenuto il sospetto incidente.

Il 23enne ha spiegato che entrambi “hanno sfregato” la sua pistola, una Taurus da 9mm, sopra i corpi l’uno dell’altro, prima di premere accidentalmente il grilletto, come si legga anche sul The Sun. Il sospettato, che è stato arrestato per omicidio colposo, ha poi chiamato i suoi genitori chiedendo aiuto. Paloma, ferita gravemente al torace, è stato ricoverata in ospedale ed è morta dopo qualche ora. Shinault ha ammesso che entrambi erano sotto l’effetto delle droghe al momento dei fatti. Il 23enne ha detto di aver preso metanfetamina due ore prima dell’incidente, mentre Paloma era presumibilmente sotto l’effetto di fentanil – un potente oppioide. L’uomo ha ipotizzato che la ragazza avesse inavvertitamente disattivato il fermo di sicurezza mentre giocava con la pistola, secondo The Sun. Tuttavia, gli ufficiali non sono stati convinti da questa teoria, in quanto è difficile spostare accidentalmente la sicura dell’arma.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *