Meteo, in arrivo ondata di caldo torrido dall’Africa: nel weekend temperature fino a 42 gradi

L’Italia nel morsa del caldo: i prossimi giorni saranno da record per quanto riguarda le alte temperature, col termometro che arriverà a toccare, e in alcuni casi anche a sfondare, la soglia dei 40 gradi centigradi, soprattutto sulle Isole maggior e sulle regioni del Sud, complice l’anticiclone in arrivo dal Nord Africa, mentre il Nord deve fare ancora i conti con le abbondanti piogge dei giorni passati che hanno causato frane ed esondazioni di bacini d’acqua. Anche qui, tuttavia, arriverà il bel tempo nelle prossime ore. La giornata più calda sarà domani, venerdì 14 giugno, che darà avvio ad un weekend torrido e afoso, anche se tra domenica e lunedì dovrebbe cominciare a stemperarsi un po’, preludio ad una fase meno bollente prevista con la successiva settimana.

Nello specifico, venerdì su Sardegna e Sicilia si toccheranno punte prossime ai 42 gradi centigradi nelle aree interne. Qualche grado in meno si registrerà sul resto del Mezzogiorno dove le aree più calde saranno quelle della Puglia con picchi intorno ai 37-38 gradi. Al Sud previste massime tra 29 e 38 gradi; tra le città più calde Foggia, Cosenza, Catania e Lecce, molto afose Napoli, Caserta e Messina. Temperature in aumento anche al Centro-Nord, anche se più contenute. Tra le regioni più calde, si segnalano la Toscana e il Lazio, dove sono attesi 38 gradi, con Firenze e Roma tra le città da bollino rosso. Al Nord la presenza del forte tasso di umidità manterrà decisamente elevato il fenomeno dell’afa. Attenzione soprattutto a Milano, Bolzano, Trento e Bologna, ma anche Modena, Mantova, Verona e Venezia con termometri attestati sui 35/36 gradi. Questa situazione resterà invariata nel corso del weekend, almeno fino a domenica 16 giugno, quando si potrà cominciare a respirare di nuovo grazie ad un leggero abbassamento delle temperature.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *