La cacciatrice di trofei che ha ucciso una giraffa rara: “Era deliziosa!”

Lo scorso anno, la cacciatrice di trofei Tess Thompson Talley ha ricevuto numerose critiche. La donna ha pubblicato una foto accanto alla giraffa nera che aveva appena ucciso. Solo di recente, ha deciso di parlare per la prima volta dell’episodio.

Ora il suo commento ha fatto infuriare persino di più gli internauti, riporta CBS News.

Lo scorso anno, ha pubblicato una foto su Facebook insieme a un animale morto. Nella foto Tess sorride e sembra essere molto soddisfatta di se stessa.

Le reazioni non si sono lasciate attendere, la donna ha persino ricevuto minacce di morte.

Ora, un anno dopo l’episodio, Tess parla per la prima volta in un’intervista con CBS New. Ma ciò che dice è ancora più disturbante.

“Non me ne pento e continuo a cacciare troferi” dice. “Era deliziosa!”

La donna ha rivelato di aver realizzato un cuscino decorativo con la pelle della giraffa.

Quando il giornalista le ha chiesto se fosse pentita del suo gesto, la donna ha risposto: “Sono orgogliosa di cacciare e sono orgogliosa di aver ucciso quella giraffa.”

Thompson Talley ha anche ucciso altri animali, anche le zebre e i canguri. Non possiamo giocare con le vite degli animali selvatici.

Condividete questo messaggio se siete d’accordo!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *