ORNELLA MUTI è stata condannata Le accuse all’attrice, ecco cosa è successo

Ornella Muti è stata condannata dalla Cassazione a sei mesi di reclusione e 500 euro di multa per tentata truffa aggravata e falso. “Il verdetto della Suprema corte – scrive l’Ansa – convalida la decisione della Corte di appello di Trieste del 6 luglio 2017“.

Il caso che ha portato alla condanna di Ornella Muti risale al 2010, quando l’attrice cancellò uno spettacolo al Teatro Verdi di Pordenone dicendosi malata, mentre si trovava a una cena di gala in Russia, dove erano presenti anche il presidente russo Vladimir Putin e l’attore Kevin Costner. La condanna di primo grado, decisa dal Tribunale di Pordenone, prevedeva otto mesi di reclusione e una multa da 600 euro.

La Seconda sezione penale della Suprema Corte ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla difesa dell’attrice.La sospensione condizionale della pena inflitta all’attrice è possibile solo se subordinata al pagamento al Teatro Verdi di una provisionale da 30mila euro. Secondo quanto determinato dalla sentenza, circa 9 anni fa la Muti presentò un certificato medico secondo cui era affetta da laringo-tracheite acuta con febbre, tosse e raucedine, con la prescrizione di cinque giorni di riposo e divieto di far uso della voce.

Ornella Muti affermò si trattasse di una cena di beneficenza

Le foto della serata di gala in cui figurava insieme a diversi personaggi noti, tra cui appunto il numero uno del Cremlino e l’attore americano. In merito a questa ricostruzione, Ornella Muti commentò pubblicamente i fatti, chiarendo di avere avuto realmente problemi alla voce e, in ragione dell’impossibilità di andare in scena, aver scelto di partire per partecipare all’evento benefico:

Vorrei chiarire questa cosa. Non sono andata a cena con Putin, ma a un evento di beneficenza per bambini ciechi e ammalati di tumore. L’evento era diviso in vari giorni, con visita in ospedale. Sarei andata comunque, ma ho deciso di partire prima perché ho avuto problemi con la voce. Avevo questa raucedine forte e non ce l’avrei fatta a recitare. A quella serata c’erano Sharon Stone, Kevin Costner e tantissimi altri personaggi, non era affatto una cena con me e Putin.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *