Lui la lascia, lei vuole un ultimo bacio ma gli strappa la lingua

Adaia Lopez Esteve, una giovane donna di Barcellona è stata denunciata per aver strappato con un morso la lingua al suo fidanzato quando questi le ha chiesto di porre fine alla loro relazione. Secondo la ricostruzione dei fatti, l’imputata avrebbe chiesto un ultimo bacio e quella sarebbe stata l’occasione nella quale lo ha aggredirlo.

Adaia Lopez Esteve e il suo ex-fidanzato, che non è stato identificato, hanno iniziato a frequentarsi dopo essersi conosciuti in rete, nel mese di dicembre del 2016. Due mesi più tardi, la coppia ha subito un crollo a causa del forte carattere della ragazza, tuttavia i due successivamente si sono riconciliati. Nel giugno 2017, però la coppia ha vissuto un’altra crisi.

Dopo un’aspra lite nella quale il giovane ha chiesto la fine della relazione, Adaia ha lasciato la casa del fidanzato, ma dopo qualche minuto è tornata con un tono molto diverso e si è scusata prima di chiedere un ultimo bacio. L’uomo glielo ha concesso e in quel momento, secondo l’accusa, la ragazza lo ha aggredito strappandogli la lingua per poi scappare, lasciandolo sanguinante in casa.

La giovane donna che sarà giudicata dal tribunale provinciale di Barcellona, dal canto suo ha denunciato il suo ex fidanzato per maltrattamenti. Nelle dichiarazioni alla televisione La Sexta, l’imputata ha affermato che la testimonianza del suo ex è falsa e nega i disturbi di personalità e l’instabilità che le attribuiscono.

Secondo quanto riferito da El Taquìgrafola Procura di Barcellona ha chiesto otto anni di carcere per la giovane donna. Per il momento, resta sconosciuta l’identità del fidanzato

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *