I “migranti della Sea Wath”, pochi bambini e cellulari. Meritano accoglienza?

QUESTA NEWS CHE GIRA IN RETE E' DISINFORMAZIONE LO DICE BUFALE.NET

QUESTA NEWS CHE GIRA IN RETE E’ DISINFORMAZIONE LO DICE BUFALE.NET

In queste settimane si sta diffondendo sempre di più un post che ho iniziato a diventare davvero virale. Nello specifico si tratterebbe di un’ immagine che mostra dei giovani neri, due donne e due uomini e un bambino. Sull’immagine ci sarebbe la scritta “I migranti della Sea Watch”. Poi ad accompagnare l’immagine ci sarebbe questo post: “Forse potranno ingannare qualcuno per sempre, ma non potranno ingannare tutti per sempre! Questi sono i “migranti” a bordo della Sea Watch. Come potete notare le donne sono pasciute e ben nutrite, mentre gli uomini hanno bicipiti e pettorali da fare invidia ai palestrati, tutti forniti di smartphone e con acconciature trendy. Siete ancora sicuri che siano profughi che fuggono dalla guerra e dai cattivoni libici?!?“.

Effettivamente si tratta della Sea Watch e quella di sotto altro non è che un ingrandimento di un’altra foto. Ciò su cui bisogna fare però particolare attenzione è quanto viene detto ovvero il messaggio che attraverso questo post si vuole inviare e che è stato creato apposta proprio per cercare di distogliere più possibile la percezione dei fatti e far intendere che quelli in foto sono nemici quelli che causano i problemi in Italia.

Tutto quindi sarebbe amplificato per cercare di modificare la percezione e per questo vengono fotografati telefonini, pochi bambini tutto per far capire che effettivamente questi viaggi dei migranti sono delle passeggiate e che quindi non meritano affatto alcuna accoglienza. Concludendo quindi possiamo dire tranquillamente che si tratta di una fotografia vera, ma l’intento di chi ha diffuso il post con quella scritta è sicuramente falso e non corrisponde a ciò che effettivamente è.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *