A sei settimane dalla nascita, i medici scoprono nel suo ventre un gemello non nato trasformato in tumore

Questa news che gira in rete è acchiappaclick lo dice bufale.net

Una giovane mamma inglese di 38 anni, Leanne Crawley era in attesa del suo quarto bambino e per questo era molto felice. Scoprire di essere incinta è stata per lei una grande sorpresa ma nonostante le difficoltà mai una volta ha pensato di rinunciare al suo piccolo.

La gravidanza è proseguita senza alcun tipo di problema, poi però prima del parto purtroppo qualcosa è andato storto. Appena nato, purtroppo il bambino è apparso cianotico ed i medici lo hanno visitato scoprendo che non aveva l’80% del sangue.

Per questo il piccolo è stato monitorato giorno dopo giorno e poi finalmente è migliorato tanto da essere dimesso. Una volta arrivati a casa però la mamma ha iniziato a stare parecchio male ed è stata subito ricoverata ed in quell’occasione i dottori si sono resi conto che era in corso una forte emorragia.

Proseguendo con le visite è emerso che il bambino nato aveva nascosto con il suo corpo un gemello che però aveva provocato un cancro raro chiamato coriocarcinoma che era già arrivato ai polmoni. “Per quanto strano possa sembrare, il gemello di Louee ci ha quasi uccisi entrambi. Ero praticamente incinta del mio tumore. Il gemello ha causato il cancro e il cancro ci ha quasi uccisi entrambi”, ha raccontato la donna.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *