Carlotta Mantovan dopo la morte di Fabrizio Frizzi: la dipendenza che la scomparsa del marito

La morte di Fabrizio Frizzi è stata un duro colpo per gli amici, collegi, il pubblico e soprattutto della famiglia. Carlotta Mantovam dopo la morte del marito ha svelato qual è la sua dipendenza che l’aiuta ad affrontare il dolore.

“Amo le cose essenziali”

Fabrizio Frizzi ci ha lasciati a marzo del 2018 a seguito di una lunga malattia. Il conduttore, poco prima della sua scomparsa, ha rilasciato una lunga intervista a TV Sorrisi e Canzoni dove ha raccontato il difficile periodo che stava vivendo: “Con il tempo e con le esperienze recenti ho elaborato un concetto di semplicità nell’affrontare la vita. Che ho sempre avuto, ma che nel tempo si è fortificato. Amo le cose essenziali: vivere i momenti con la mia famiglia e con i miei amici. E riesco ancora a fare con grande passione il mio lavoro. Una passione che grazie a Dio comporta anche dei risultati straordinari. Per fortuna ancora teniamo botta. E questo è un compleanno speciale“. Fabrizio Frizzi continua dicendo: “Sto lavorando all’interno di una terapia. Io sto combattendo e purtroppo la battaglia non è finita. Anche se sono fortunato: posso stare in piedi, posso parlare, posso fare il mio lavoro e riuscire persino a farlo bene“.

Carlotta Mantovan dopo la morte di Fabrizio Frizzi

La vita di Carlotta Mantovan è cambiata dopo la scomparsa del conduttore, dedicando ogni singolo giorno alla figlia Stella nata durante il loro matrimonio. La Mantovan però ha trovato un modo dolcissimo per combattere il dolore. Il segreto è stato svelato sui social. Carlotta Mantovan dopo la morte di Fabrizio Frizzi ha deciso di condividere la passione dei cavalli insieme alla piccola Stella, come dimostrato appunto dai vari post che pubblica nel suo profilo Instagram ufficiale.

“Le cose sono arrivate al momento giusto”

Carlotta Mantovan ha vissuto in pieno l’amore con Fabrizio Frizzi fin dal loro primo incontro. Non a caso la donna in occasione di un’intervista rilasciata a Mara Venier, ospite di Domenica In, ha dichiarato: “Il fidanzamento è stato lungo 12 anni, ma solo perché non abbiamo trovato il tempo per sposarci. Ero molto giovane, ma le cose sono arrivate al momento giusto“. Carlatto Mantovan conclude il suo racconto dichiarando: “Dico solo che ho 35 anni di cui 16 passati accanto a Fabrizio. Credo che nessuno di noi si aspettasse un riscontro così da parte del pubblico, spero che lui lo veda. Il futuro? Non ci penso. Vivo alla giornata e penso solo un po’ a domani“.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *