Poliziotta ammette “Ho avuto rapporti sessuali completi con un 16enne”

Poliziotta finisce nei guai. Si chiama Shauna Bishop ha 44 anni ed è vice sceriffo della Contea di Sacramento in California. Stando a quanto riferito, la poliziotta sarebbe accusata di aver avuto rapporti sessuali ed avere molestato un minore ovvero un sedicenne. La donna avrebbe detto ed ammesso di aver fatto sesso con il sedicenne e di avere praticato la fellatio.

Visto che in California l’età del consenso è fissata 18 anni, la Bishop verrà sicuramente processata ed è stata posta in congedo amministrativo ovviamente retribuito. Adesso però le cose potrebbero mettersi male per la donna che rischia il carcere.

Nonostante la donna comunque avesse ammesso di aver avuto rapporti sessuali con il minore anche il dipartimento di polizia di Folsom, ha accertato che tra i due ci siano stati almeno tre rapporti sessuali completi e che non sono coinvolti altri minori. Analizzando il telefono della poliziotta, poi, durante un’attenta indagini, sono stati trovati elementi che testimonierebbero uno scambio piuttosto intenso di messaggi e di chiamate con il giovane ragazzo. Come abbiamo visto, adesso la donna è stata posta in congedo amministrativo ma rischia anche il carcere. La vicenda inevitabilmente ha creato parecchio scalpore.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *