Calciomercato Milan, Giampaolo è il nuovo allenatore rossonero

Adesso sembra essere ufficiale Marco Giampaolo è il nuovo allenatore del Milan. L’arrivo dell’allenatore è il penultimo tassello di un organigramma che verrà completato con l’arrivo di Massara nel ruolo di ds. Giampaolo che nei giorni scorsi aveva risolto il suo contratto con la Sampdoria, firmato un biennale con opzione sul terzo anno a 2 milioni a stagione. A scegliere il nuovo Mister pare sia stato Paolo Maldini che ha individuato in lui l’uomo giusto per poter dare alla squadra la possibilità di crescita, ovviamente sotto il profilo del gioco. Ci si attende quindi da Giampaolo, una svolta che possa essere decisiva rispetto al passato e con il passaggio dal 4-3-3 di Gattuso alle 4312.

Già nelle scorse ore, il nuovo mister ha iniziato a lavorare con la dirigenza ed ha indicato quelli che potrebbero essere i giocatori utili alla causa ed ha chiesto a gran voce l’acquisto di Krunic. Tra pochi giorni quando concluderà la sua breve vacanza, inizierà il suo lavoro insieme alla nuova squadra. Nelle scorse ore il Milan ha diffuso il comunicato ufficiale comunicando che a partire dal primo luglio 2019, affiderà la conduzione tecnica della prima squadra a Marco Giampaolo attraverso un contratto che legherà il mister al club Rossonero fino al 30 giugno 2021, con una opzione per il rinnovo fino al 30 giugno 2022.

Chi è Marco Giampaolo?

Nasce a Bellinzona il 2 agosto 1967 ha collezionato 270 panchine in Serie A, 324 in totale considerando tutte le competizioni. La sua carriera da tecnico è stata avviata nel 2000 a Pescara, dove ha conseguito un master per allenatori a Coverciano nel luglio del 2007. Poi ha allenato in tanti club tra cui Cagliari, Siena, Catania, Brescia, Cesena e Empoli. Poi a partire dall’estate del 2016 ha avviato una esperienza molto positiva alla guida della Sampdoria e adesso è pronto per questa nuova avventura, ovvero come allenatore del Milan a partire dal prossimo 9 luglio, ovvero il giorno in cui è fissato il primo allenamento stagionale a Milanello. In questa nuova avventura, il tecnico porterà con se uno dei migliori specialisti sul mercato, ma soprattutto uno dei segreti del triplete interista del 2010.

Insieme al tecnico abruzzese, sembra che abbia lavorato alla Samp fino al mese di maggio 2018, quando Mourinho lo ha richiamato allo United. Adesso Giampaolo ha insistito per poterlo avere al suo fianco al Milan.  Giampaolo pare abbia incrociato il Milan qualche anno fa, ma poi quell’occasione sfumò per arrivare adesso. Ovviamente rispetto a tanto tempo fa, adesso Giampaolo è un tecnico più maturo, con idee e principi ben fissati.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *