Caterina Balivo nella bufera: alcune dichiarazioni omofobe la mettono nei guai

Caterina Balivo nella bufera: alcune dichiarazioni omofobe la mettono nei guai

Caterina Balivo sarà la prossima madrina del Gay Pride 2019 di Milano, l’evento è stata l’occasione per la conduttrice protagonista di una nuova bufera a causa di alcune presunte dichiarazioni omofobe che avrebbe fatto in passato.

Caterina Balivo madrina del Gay Pride 2019

La conduttrice napoletana ha da poco concluso con successo la prima stagione del suo programma pomeridiano Vieni da Me. Durante la stagione televisiva 2018/2019 Caterina Balivo è riuscita a conquistare un nuovo record di ascolti nonostante l’abbandono e il confronto con Detto fatto in onda su Rai 2 e condotto da Bianca Guaccero. Adesso per la Balivo è giunto il tempo di vacanze e di impegni occasionali come ad esempio quello in vista del Gay Pride 2019 che si terrà a Milano di cui sarà la madrina. Proprio la sua nuova carica ha creato non poche discussioni, ecco cosa sta succedendo.

Caterina Balivo madrina del Gay Pride 2019

Come abbiamo appena annunciato il prossimo evento in cui vedremo impegnata Caterina Balivo una volta finita l’avventura Vieni da Me riguarda proprio il Gay Pride di Milano 2019, evento del quale sarà la madrina. Quanto ho detto però ha creato non poche discussioni facendo sì che Caterina Balivo diventasse protagonista di una nuova bufera. Secondo alcuni organizzatori della manifestazione Caterina Balivo sarebbe la persona meno adatta a ricoprire questo ruolo per via di dichiarazioni fatte su Ricky Martin dopo l’esibizione di Sanremo sul quale ha affermato: “Ricky Martin sei bono, anche se f*****“. un’altra dichiarazione che le stata contestata guarda una domanda fatta da Alba Parietti alla quale questa ha risposto Vladimir Luxuria: “Dimmi il nome di quella donna donna, con la gonna…“.

Il commento di Elenoire Ferruzzi

A commentare in modo negativo l’incarico affidato Caterina Balivo che sarà la nuova madrina del Gay Pride di Milano 2019 è stata una delle più famose transgender d’Italia ovvero Elenoire Ferruzzi. A quanto pare la Ferruzzi si è fatta portavoce di un malcontento generale che ha animato una bufera nei confronti della conduttrice napoletana. In particolar modo Caterina Balivo non sarebbe ritenuta adatta a ricoprire il ruolo di madrina, proprio a causa delle dichiarazioni rilasciate durante il programma televisivo. Elenoire Ferruzzi secondo quanto reso noto da kontrokultura.it ha dichiarato: “Queste sono solo alcune dichiarazioni omofobe che la signora ha fatto nel corso dei programmi che conduceva e non. Ebbene questa donna sarà la madrina al Gay Pride di Milano. Ricordatevi bene e sempre che quando io parlo c’è sempre un motivo. BUON PRIDE A TUTTI!“.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *