Bubba, l’angelo dei bambini è morto ucciso da una brutta malattia ora farà l’animatore agli angeli

 

Lo chiamavano Bubba, ma in realtà si chiamava Gabriele ed era un vero e proprio Angelo dei bambini, che purtroppo è stato ucciso da una malattia terribile all’età di 47 anni. Adesso  i ragazzi del Centro Sportivo Italiano si consolano pensando che adesso Gabriele andrà a fare l’animatore agli angeli. Soprannominato Bubba, Gabriele era un animatore organizzatore di tornei, sconfitto dalla malattia purtroppo all’età di 47 anni. Per molti era un punto di riferimento e non soltanto per i bambini, ma anche per i colleghi e amici ed anche per tante persone.

Una lunga e penosa malattia e il 47enne si è spento nella giornata di ieri ed ha combattuto però davvero con grande Coraggio, dignità e soprattutto tanta forza e con il sorriso che non lo ha mai abbandonato, incitando tutte le persone che si trovano nella stessa condizione ad andare avanti e non mollare mai.

In tutta la parrocchia di San Francesco d’Assisi, al circolo ricreativo sono adesso ore di grande dolore. In tanti piangono la morte di Bubba a Jesi ed in tanti Sono accorsi per dare l’ultimo saluto al grande animatore che in tutti questi anni di lavoro ha reso felici tanti bambini ma anche tanti adulti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *