Panico al Pareo Park, lesioni e bolle ai piedi: 150 i bambini ricoverati

Incredibile quanto accaduto a Licola, in località di Napoli. Nello specifico sono verificate bolle ai piedi e piccoli lesioni dopo un bagno in piscina. In seguito all’accaduto e su disposizione dell’Asl Napoli 2 Nord la struttura è stata letteralmente chiusa. Sono stati dieci gli accessi dei bambini dei bambini all’Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli ed altri all’Ospedale Santobono. Adesso sono purtroppo 150 i bambini ricoveri e 100 sono dirottati all’ospedale Santobono, gli altri invece si trovano Pozzuoli e Giugliano.

Come abbiamo visto, la struttura è stata chiusa: «Una domenica di passione per i bagnanti che hanno scelto di ripararsi dalla calura di questi giorni recandosi al Pareo park. Momenti di grande preoccupazione accompagnati da qualche tensione per la mancanza di informazioni e di spiegazioni da parte del personale che, stando a quanto denunciato sui social da alcuni presenti, non si è fatto trovare sul posto. Chiediamo che si faccia subito chiarezza sull’episodio risalendo alle cause che hanno comportato questi problemi ai bagnanti più piccoli, per evitare conseguenze peggiori», così il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.

I bambini sono stati ricoverati con tanto di bolle e di chiazze rosse in diverse parti del corpo. Non è ancora chiaro che cosa sia accaduto, forse è stato messo troppo cloro nell’acqua.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *