Passeggera dimenticata in areo si sveglia sola e al buio

La storia che stiamo per raccontarvi ha davvero dell’incredibile: passeggera dimenticata in aero sveglia nel mezzo da sola e al buio. Questa sembra essere la storia perfetta per la trama di un film made in USA ma, invece, è tratta da una storia vera.

Passeggera dimenticata in aereo

Quanto successo a Tiffani rappresenta uno degli incubi peggiori per ognuno di noi, ovvero quello di venire dimenticati in areo, o treno, dopo esserci addormentati non rendendosi conto di essere arrivati così a destinazione. La donna ha preso il volo da Quebec City a Toronto, con la compagnia Air Canada, complice di tutto probabilmente anche la stanchezza, Tiffani si è lasciata andare nei sedili dell’areo addormentandosi. Difficile capire quanto tempo fosse passato, ma il sonno di Tiffani era così profondo da non avvertite l’atterraggio, non sentendo neanche gli altri passeggeri che hanno preso il loro bagaglio abbandonando il veicolo e non solo. Tiffani non ha neanche avvertito che l’aero è stato trasportato poi nel deposito e che tutto l’equipaggio fosse sceso dimenticandosi lì la donna.

Donna si sveglia sola e al buio

A raccontare la vicenda è stata la stessa Tiffani che, circa 90 minuti dopo, si è svegliata sola e al buio nell’aereo dal quale è stata poi liberata dopo essersi fatta notare dagli addetti che si occupano del trasporto dei bagagli. La donna ha affidato il suo sfogo ai profili social, dove ha scritto: “Mi sono svegliata verso mezzanotte (l’aereo è atterrato alle 22:40) ancora con la cintura legata. Ero nella più completa oscurità e posso dirvi, essere una persona che soffre di disturbi d’ansia, che è stato terrificante“. Esperienza davvero sui generis che ha avuto non poche ripercussioni dati i malesseri con  cui Tiffani Adams convive ogni giorno.

L’Air Canada avvia un’indagine interna

La storia di Tiffani è diventata subito virale sul web, lasciando sconcertate le persone. La donna, attraverso una torcia che si trovava sull’aereo, è riuscita a catturare l’attenzione del personale dell’aeroporto. Pochi minuti dopo ecco che viene liberata. La domanda che viene posta è la seguente: come può l’intero personale dell’equipaggio non accorgersi che una persona è rimasta sull’aereo? La compagnia Air Canada con un messaggio sui social dichiara: “Siamo sorpresi di saperlo, e siamo molto preoccupati. potresti per favore avvisare Tiffani di contattarci tramite messaggio privato con i dettagli del suo volo. Daremo un’occhiata“. Al personale della compagnia aerea verrà dato un provvedimento disciplinare dopo quanto accaduto a Tiffani Adams?

Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *