Medusa Man O’War: sono già sette i bagnanti attaccati e ricoverati in ospedale

Medusa Man O'War: sono già sette i bagnanti attaccati e ricoverati in ospedale

L’estate 2019 ha già un suo nemico ed è la medusa Man O’War, questa ha già attaccato per sette bagnanti che attualmente si trovano ricoverati in ospedale.

Il nemico dell’estate 2019

Oggi estate che si rispetti ecco tra segnata dall’apparizione di un pericolo all’orizzonte. Nel corso di questi anni siamo stati abituati a vedere come nemici i vari tipi delle zanzare o comunque altro tipo di insetti. Questa volta la minaccia per l’uomo è ben diversa e si tratta della medusa portoghese Man O’War, la quale si è già fatta vedere nelle spiagge di Benidorm nonché famosa località spagnola e non solo. Il particolare tipo di medusa è stato avvistato anche nella località di villeggiatura della Costa Blanca. La medusa Man O’War ha già colpito e sarebbero sette le persone colpite dai suoi tentacoli.

Medusa Man O’War

L’estate 2019 dunque è segnata dal pericolo della medusa Man O’War c’è stata trovata sulla spiaggia di Mal Pas e nella spiaggia scoperta di Levante. Subito dopo l’avvistamento, secondo quanto reso noto anche da Leggo.it, pare che sia stata vietata la balneazione alle persone che si sono recate sul litorale. Il perché di quanto detto è davvero molto semplice dato che il divieto di balneazione è arrivato dopo che sette persone sono rimaste ferite dai tentacoli della medusa. A confermare la notizia è stata anche il consigliere delle spiagge di Benidorm, Monica Gomez, che ha dichiarato: “Il municipio di Benidorm ieri mattina ha attivato un protocollo di emergenza per la presenza in acqua della medusa portoghese Man O’War dopo che due sono stati trovati fuori dalle spiagge della città. Sono stati rimossi dai bagnini”.

Bagno vietato

Nell’articolo pubblicato da Leggo.it inoltre è possibile leggere come nella zona interessata dal pericolo riguardante la presenza della medusa Man O’War, era già stato imposto il divieto di balneazione come misura preventiva è una bandiera rossa issata per un’ora sulle spiagge di Levante e Ponente virgola e nelle due ore successive anche sulla spiaggia di Mal Pas. Infine, le sette persone ricoverate hanno riportato delle punture minori causate dai tentacoli della medusa in questione e la maggior parte di loro provenienti dalla spiaggia di Mal Pas è attualmente ricoverati all’ospedale Villajoyosa, per i quali ha scattato il protocollo come misura precauzionale. Non a caso sulle cure fatte ai pazienti colpiti dal la medusa Man O’War è possibile leggere :”Abbiamo agito rapidamente e diligentemente e vietato il bagno fino a quando eravamo sicuri che non ci fossero più Man O’War portoghesi nell’acqua“.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *