Va in ospedale per trovare figlio e moglie, ma si accascia su una sedia e muore

Stroncato da un malore a 38 anni, proprio mentre si trovava in ospedale per fare visita al figlio ricoverato con la moglie. Questo quanto accaduto al San Jacopo di Pistoia dove un uomo di 38 anni dopo essersi accasciato su una sedia nell’ala secondaria della struttura, lontano da tutti è stato ritrovato soltanto diverse ore dopo, quando i familiari hanno iniziato a dare l’allarme. Questa tragedia è avvenuta lo scorso sabato e la vittima è un 38enne residente a Gorizia ma di origini calabresi.

È stato grazie alle telecamere di sorveglianza che si è potuto ricostruire ciò che è accaduto negli ultimi istanti di vita dell’uomo, che dopo aver mostrato evidenti segni di dolore, avrebbe iniziato a vagare verso un percorso esterno che porta i reparti e ad un certo punto si è accasciato su una sedia Dove è stato stroncato, molto probabilmente da un infarto. Nessuno però si sarebbe accorto di quanto accaduto perché il settore dove è stato ritrovato non conduce ai reparti e quindi non è frequentato dai familiari dei pazienti né tanto meno dal personale dell’ospedale.

Dopo diverse ore di assenza, i familiari in serata hanno lanciato l’allarme e sono scattate le ricerche ma ormai l’uomo era privo di vita. Il malore lo ha stroncato quando stava proprio per raggiungere la moglie e il figlio. Sul corpo dell’uomo è stata disposta l’autopsia che dovrà chiarire le cause del decesso.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *