Gira nudo in scooter, fermato dalla polizia si giustifica “Fa troppo caldo”

Per via del troppo caldo e quindi dell’alta temperatura, un uomo ha deciso di andare in scooter completamente nudo. Tutto quanto accaduto a Blandeburgo, ad una decina di chilometri da Berlino dove un motociclista è stato fermato dalla polizia, mentre andava su uno scooter completamente senza vestiti addosso, anche se pare portasse regolarmente il casco. Quando è stato fermato dalla polizia e quando gli agenti gli hanno chiesto spiegazioni, l’uomo avrebbe detto “Ma fa caldo“.

Poi il motociclista si è scusato con gli agenti ed ha riferito di essere davvero disperato per questa forte ondata di caldo che ormai da diversi giorni affligge la capitale tedesca che in un certo qual modo, non è abituata a queste alte temperature. In questi giorni, infatti, sembra proprio che la colonnina di mercurio sia arrivata a raggiungere delle temperature record per la Germania e nei prossimi giorni potrebbe salire ancora fino a toccare i 39 gradi.

Sicuramente si tratta di temperature che non sono tipiche di questa zona, ma facilmente riscontrabili nel nostro paese. Tornando al Motociclista, dopo il regolare controllo dei documenti si è rimesso in sella al suo scooter ed è ripartito. Effettivamente come ha ribadito il portavoce della polizia,  guidare nudi non è proibito e per questo non è stata impostata nemmeno una sanzione al motociclista.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *