Peegasm: cos’è, come si raggiunge e i rischi

Si chiama peegasm ed è la tendenza sessuale più “alla moda” degli ultimi tempi. In cosa consiste? Nel trattenere l’urina a lungo per poi provare un piacere intenso quando ci si libera. Anche se la sensazione sperimentata può essere paragonata a un orgasmo vero e proprio, la verità è che potrebbe provocare dei problemi di salute come infezioni alla vescica e danni permanenti ai reni. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa controversa pratica.
Cos’è il peegasm?

Il peegasm è la tendenza sessuale più diffusa degli ultimi tempi che consiste nel trattenere la pipì per ore, in maniera tale da provare una sensazione di piacere simile all’orgasmo quando ci si libera, anche se è molto diversa da quella provata durante l’orgasmo clitorideo o vaginale. Il motivo per cui avviene una cosa simile è semplice: l’uretra è molto vicina a clitoride e vagina, avere la vescica piena contribuirebbe a stimolare le zone più sensibili dei genitali. Come se non bastasse, l’urina esercita pressione sui nervi della zona pelvica responsabili dell’eccitazione, facendo provare una inconscia sensazione di piacere.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *