Sea Watch, Laura Boldrini: «Carola Rackete ha fatto bene, in Libia c’è la guerra»

«Un governo incapace e sadico si accanisce sulle Ong e lascia 43 persone in mare solo per fare propaganda sulla loro pelle. Vergognatevi, adesso basta, fateli scendere!». Questo il tweet di ieri di Laura Boldrini. Oggi, l’ex presidente della Camera, aggiunge in diretta su Rai 3: «In Libia c’è la guerra, ha fatto bene Carola Rackete: la capitana è un’eroina perché si assume le responsabilità, tanto di cappello».

Nei giorni scorsi, Laura Boldrini era già intervenuta sul tema Sea Watch 3: «Dopo giorni passati al largo di Lampedusa a causa del divieto del governo italiano non si può più ignorare la situazione della Sea Watch 3 e delle 43 persone a bordo che fuggono da un paese in guerra. A Berlino ho sollecitato il viceministro degli esteri tedesco Niels Annen perché il governo tedesco si adoperi a trovare una soluzione condivisa e stabile sul piano europeo tenendo conto della grave situazione di conflitto che investe la Libia, nel rispetto della Convenzione di Ginevra del 1951 e del diritto europeo e di quello internazionale»

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *