Cane aspetta il padrone morto in ospedale, la foto che ha commosso il web

Animali fantastici e dove trovarli, questo sarebbe il titolo perfetto per la storia che stiamo per raccontarvi riguardante la foto di un cane che davanti il letto dell’ospedale aspetta ancora il suo padrone morto.

Cani con i sentimenti

Nel corso di questi anni sono state diverse le notizie diffuse dal web riguardante il dolore di alcuni animali dopo la perdita dei loro padroni. Una delle immagini più forti proposte dal web riguarda proprio la storia del cane alano che è stato scoperto mentre piangeva davanti la tomba della sua padrona anziana venuta a mancare. Caso tutti italiani invece racconta la storia di una cagnolina che si è lasciata andare morendo qualche giorno dopo l’addio alla donna con la quale aveva condiviso tutta la sua vita.

La storia che stiamo per raccontarvi oggi, arriva da oltreoceano e riguarda la vicenda di un cane che ha commosso il mondo grazie a una foto che lo ritrae è davanti il letto di ospedale in attesa che il suo padrone torni.

Un cane aspetta il padrone morto ospedale

La storia di Moose ha commosso davvero tutto il mondo. Una foto di lui scattate in ospedale davanti il letto in attesa del suo padroncino morto ha fatto sì che scattasse una vera e propria gara all’adozione. I dettagli della sua vita non sono ben noti, l’unica cosa che è stata divulgata riguarda il fatto che ai volontari dell’associazione Eleventh Hour Rescue hanno postato l’immagine del cane chiedendo alla popolo del web binaria così una seconda chance di vita.

La foto di Moose, messo di spalle davanti il lettino vuoto disfatto è diventata virale sul web ma in pochissimo tempo mi ha permesso di ottenere la seconda possibilità di essere amato felicemente da un’altra famiglia.

“Lo aspettava davanti la porta”

A raccontare la storia di Moose e stata la volontari Linda Birsh. La donna, come rende noto Leggo.it ha dichiarato: “Lo aspettava vicino alla porta in attesa che tornasse a casa. È rimasto un po’ con una persona che si è presa cura di lui ma alla fine abbiamo deciso di prenderlo nella nostra associazione“. La vita di Moose ha visto una nuova svolta nel momento in cui una famiglia ha deciso di accoglierlo in casa propria. La tristezza magari non è svanita del tutto, la i volontari dell’associazione di Linda Brish ha fatto sì che la sua vita potesse avere una lunga nuova: “La situazione è migliorata e oggi siamo felici che abbia trovato una nuova famiglia

Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *