Accoltella a morte la sorella gemella per gelosia “Sono innamorata del suo fidanzato”

Ha ucciso la sorella gemella perché inamorata del suo fidanzato. Ha ammesso così il crimine una ventisettenne del New Jersey di nome Amanda Ramirez. Quest’ultimo avrebbe ucciso la sorella Anna a coltellate per gelosia perché innamorata del suo fidanzato. Le due avrebbero litigato pesantemente proprio per questo uomo, fino a quando Amanda non ha perso letteralmente le staffe ed ha accoltellato a morte la sorella gemella.

Poco prima dell’omicidio, Amanda aveva postato sul proprio profilo Facebook la fotografia di lei insieme alla sorella con una didascalia nella quale aveva scritto “conosci l’atmosfera”. I vicini udendo le urla hanno lanciato l’allarme e sono andati quindi a controllare cosa fosse accaduto trovando il cadavere di Anna steso per terra in una pozza di sangue. Secondo quanto riferito, pare che a fare scattare la violenza sia stata una lite piuttosto accesa tra le sorelle per un uomo, ovvero il fidanzato della vittima.

Amanda avrebbe detto, infatti, di essere innamorata del compagno di Anna e non riusciva ad accettare proprio questa relazione.L’uomo in questione non sarebbe coinvolto in questo omicidio e quindi sta collaborando con la polizia per cercare di ricostruire la dinamica dei fatti. Dopo l’incidente Amanda avrebbe negato ogni responsabilità tranne poi crollare durante l’interrogatorio, ammettendo di essere stata lei ad uccidere la sorella.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *